Outlander,  Sam Heughan,  Stagione 2

The Wrap: Sam Heughan anticipa la Stagione 2 di Outlander

“Outlander” sta attualmente girando la sua seconda stagione in Scozia, anche se il set della serie cambierà per accomodare la trama del libro 2 “Dragonfly in Amber”, ambientato per buona parte a Parigi. La produzione infatti si sposterà per alcuni episodi nel sud dell’Inghilterra e anche a quanto sembra a Praga per ricreare le strade della Parigi di metà 1700.

1

The Wrap, dopo la sessione in 6 domande che potete leggere qui, ha avuto modo di intervistare nuovamente Sam Heughan, il quale ha affrontato ancora una volta il finale brutale della Stagione 1, ha espresso enorme soddisfazione nel vedere la serie tv, i suoi attori e la crew presi in considerazione per una possibile nomination agli Emmy ed ha anche anticipato la Stagione 2, che debutterà indicativamente nella primavera del 2016.

Di seguito alcune delle domande sulla prossima stagione dall’intervista che potete leggere per intero a questo link.

Com’è stato tornare [sul set] per la Stagione 2?

SAM: Ero molto molto emozionato – lo eravamo tutti – di tornare sul set. E’ come se fosse una vecchia famiglia e ritrovi tutti lì, è molto familiare ed è una cosa straordinaria. Ma allo stesso tempo sembra anche diverso perché lo show è cresciuto, abbiamo cambiato locations ovviamente e la storia si è spostata in Francia. E ci sono tutta una serie di cose che succedono alla fine della stagione 1 e che hanno ripercussioni sui nostri personaggi e sulle relazioni. Quindi ritornare è stato molto interessante ed anche in un certo senso sconvolgente ma sempre ben accetto.

Vediamo i personaggi che cercano di capire chi sono in questo mondo, dopo la notizia di Claire che è incinta e cosa è successo a Jamie ed il trauma da lui subito. Non so bene in che direzione finiranno per andare [i personaggi] ed è eccitante. E’ una storia completamente diversa.

Come stanno andando le riprese? A quale episodio siete?

SAM: Abbiamo girato i primi tre episodi contemporaneamente e questo ha avuto le sue difficoltà, ma è stato grandioso. E’ un mondo molto diverso. Siamo alla corte francese, niente di più lontano dalle highlands scozzesi. Ci sono alcuni nuovi personaggi un po’ folli. E’ magnifico e lo show incredibile, e capire come Jamie e Claire si adattano in questo mondo è esattamente il percorso che stanno affrontando. Sono fuggiti dalla Scozia e da tutto quello che era successo ma la ragione per cui sono in Francia è per fermare Culloden, la grande battaglia che porterà alla fine della cultura delle highlands. Quindi si trovano lì [a Parigi] per un motivo. E le cose diventano complicate.

Hai già filmato qualche bella scena o ce ne sono alcune che non vedi l’ora di fare?

SAM: Sì, lo abbiamo fatto. Stavamo girando nella costa est della Scozia, una location che fungerà da corte marittima francese e sarà in pratica l’apertura della Stagione 2. C’è stato un incredibile lavoro sulle locations, avevamo molte barche lì ed il porto francese…..Abbiamo un cast francese eccezionale, tanti attori francesi nello show, alcuni abbastanza famosi. E’ tutto molto diverso. E’ come se stessimo vivendo un’avventura epica nello show. Ed è anche un periodo storico molto interessante. Fine 1744-1745, quindi si tratta davvero di un periodo davvero interessante e siamo anche molto vicini alla rivoluzione. E’ grandioso.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6 commenti

  • LoneRanger

    Molto interessante la descrizione della Gabaldon “fantascientifica” (non dimentichiamo la Gabaldon ha una cultura universitaria e sa cosa scrive e come dire le cose), devi avere una predisposizione genetica, avere la/le pietre preziose giuste, imbattersi nel periodo giusto (solstizio…ecc), concentrarsi su un posto/persona che vuoi raggiungere…..

    LR

  • LoneRanger

    Molto interessante la descrizione della Gabaldon “fantascientifica” (non dimentichiamo la Gabaldon ha una cultura universitaria e sa cosa scrive e come dire le cose), devi avere una predisposizione genetica, avere la/le pietre preziose giuste, imbattersi nel periodo giusto (solstizio…ecc), concentrarsi su un posto/persona che vuoi raggiungere…..
    LR

  • Lella

    Mi ha fatto tanto piacere leggere la traduzione dell’intervista,Sam racconta ciò che succede nelle scene sempre in modo molto coinvolgente.
    Grazie

  • Lella

    Mi ha fatto tanto piacere leggere la traduzione dell’intervista,Sam racconta ciò che succede nelle scene sempre in modo molto coinvolgente.
    Grazie

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *