Outlander,  Prequel,  stagione 7,  stagione 8

STARZ rinnova “Outlander” per l’ottava ed ultima stagione e dà il via libera al Prequel “Blood of My Blood”

STARZ ha rinnovato “Outlander” per la Stagione 8, che sarà l’ultima della serie. Ma non è tutto: via libera ufficiale anche per il prequel “Blood of My Blood” sui genitori di Jamie Fraser.

Era ormai da tempo che attendevamo questa notizia ed ora è arrivata la conferma: “Sing me a song of a lass that is gone…” ci accompagnerà fino all’ottava stagione di “Outlander”, che segnerà la conclusione della serie adattamento tv dei romanzi di Diana Gabaldon.

Trasmesso negli USA per la prima volta il 9 Agosto 2014, “Outlander” è uno show che da sempre si è contraddistinto per spaziare tra vari generi: drammatico, avventura, fantastico, romantico, storico e tra viaggi nel tempo, intrighi politici, battaglie sanguinose e drammi di ogni tipo ha conquistato critica e pubblico in tutto il mondo.

L’attenzione e la cura dedicate alla scrittura dei suoi personaggi, alla ricostruzione scenografica delle ambientazioni e alla realizzazione dei costumi d’epoca, oltre la bellezza ipnotica dei paesaggi scozzesi e l’elevato livello recitativo dei suoi interpreti, hanno contribuito a creare un dramma in costume di eccezionale pregio e tra quelli che, senza ombra di dubbio, abbiano segnato il panorama della tv seriale, anche soprattutto all’audacia dimostrata nelle scelte di presentare scene controverse come nessuno abbia mai fatto prima (sia che si trattasse di momenti ad alta carica di sensualità sia di estrema violenza e turbamento emotivo).

La storia d’amore tra Jamie Fraser e Claire Beauchamp è stata un’avventura incredibile e come tutte le storie ha un inizio e una fine che se in tv si chiuderà con i 10 episodi della Stagione 8, nella sua versione “originale” terminerà con il libro 10 che Diana Gabaldon sta attualmente scrivendo.

Quindi come per “Game of Thrones”, anche “Outlander” si concluderà prima che venga pubblicato l’ultimo libro della saga da cui trae ispirazione. Però, a differenza (ed è decisamente fondamentale) della serie made in HBO, showrunner, produttori esecutivi e scrittori hanno assicurato che non spoilereranno mai il finale della storia pensato dalla Gabaldon, anche se crediamo sia logico aspettarsi che qualche idea, qualche spunto della trama finale, sarà presente nell’ultima stagione.

Kathryn Busby, Presidente della Programmazione Originale STARZ, ha dichiarato:

“Per quasi un decennio Outlander ha conquistato i cuori del pubblico di tutto il mondo e siamo lieti di portare l’epica storia d’amore di Claire e Jamie ad una degna conclusione. Ma prima di chiudere questo capitolo c’è ancora tanto da raccontare della loro storia appassionante nel corso di 26 nuovi episodi e molto altro da scoprire di questo mondo dinamico e della sua storia originale. Siamo davvero entusiasti di continuare a collaborare con Matthew, Maril e Ronald e siamo impazienti di vedere dove la loro affascinante narrazione ci porterà.”

Quel “molto altro da scoprire di questo mondo dinamico e della sua storia originale” si riferisce al prequel “Outlander: Blood of My Blood” (la cui produzione era stata già annunciata la scorsa estate) che si concentrerà sulle origini di Jamie attraverso i punti di vista dei suoi genitori, mentre il pubblico seguirà l’evolversi della storia d’amore di Ellen Mackenzie e Brian Fraser.

Diana Gabaldon sarà consulente di produzione, Matthew B. Roberts sarà produttore esecutivo e sceneggiatore, insieme a Ronald D. Moore e Maril Davis attraverso la loro società Tall Ship Productions, con Roberts che figurerà anche come showrunner. Tra i produttori del prequel vi saranno anche Story Mining & Supply Company e Sony Pictures Television.

Ecco come Matthew B. Roberts ha descritto il prequel:

“‘Outlander: Blood of My Blood’ é, al suo centro, una storia d’amore. Esplorerà fin dove una persona si spingerà per trovare l’amore in un’epoca in cui l’amore è considerato un lusso, e quando i matrimoni erano contratti strategicamente, spesso per un tornaconto politico o economico. Il titolo è un richiamo alla promessa matrimoniale di Jamie a Claire e ci saranno diversi nomi e volti che i fan di ‘Outlander’ riconosceranno. La storia televisiva di Jamie e Claire potrà volgere al termine con la Stagione 8 ma Diana continuerà il loro viaggio letterario nella sua meravigliosa saga di libri e sta lavorando assiduamente al libro 10. Con Jamie e Claire, e adesso Brian e Ellen, c’è ancora tanto in arrivo nell’universo di ‘Outlander’ e non vediamo l’ora di continuare a condividere storie con i nostri appassionati fan.”

La notizia dell’ultimo capitolo tv di “Outlander” arriva mesi prima della premiere della Stagione 7 prevista nel corso di quest’estate. La produzione è iniziata lo scorso anno dopo il debutto della Stagione 6 a Marzo. La sesta stagione, composta da 8 episodi, ha subito un rinvio a causa del COVID-19. La Stagione 7 avrà 16 episodi ed è basata sul romanzo “An Echo in the Bone” (nella pubblicazione italiana diviso in 2 libri: “Destini incrociati” e “Il prezzo della vittoria”).

Di seguito, trailer e locandina della Stagione 7 di “Outlander”:


 

Share This

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *