Caitriona Balfe

Outlander: Caitriona Balfe parla del Femminismo, dei Fans e dei Triangoli d'Amore

a_250x375Mentre il cast di Outlander era in procinto di girare l’ultimo blocco di riprese della prima stagione, hanno ricevuto la bella notizie del rinnovo della serie tv per il prossimo anno. Per festeggiare l’evento Graham MacTavish (Dougal MackKenzie) ha tirato in causa il whisky per una “serata di assaggi” che come spiega Caitriona Balfe raggiunta telefonicamente per l’intervista, ha fatto subito effetto: “Scusa, ma il whisky mi sta impedendo di trovare le parole!”, ha affermato ridendo, “Sta facendo davvero effetto!”. E’ stato un anno molto impegnativo e ricco di soddisfazioni per Caitriona Balfe dal giorno in cui è stata scelta per il ruolo da protagonista di Claire Randall, e Volture ha avuto il piacere di parlare con lei di femminismo, sesso orale e una suo timore riguardo a Twilight.

Quanto sapevi della serie prima di fare l’audizione? Avevi letto i libri?

“Book Soup a Los Angeles è la mia libreria del posto quando mi trovo lì [a LA], ed è una fantastica e piccola libreria indipendente e mi sono recata da loro per vedere se avevano i libri perché stavo per fare l’audizione. E mentre lo stavo comprando il ragazzo della libreria mi da detto “Oh lo sai che stanno per farne una serie tv?” ed io ho risposto “Oh davvero?”, non volevo dirgli “Oh si sto per fare l’audizione…”. Ed il ragazzo ha continuato dicendo: “Si, ho scritto la mia tesi sul tipo che lo sta facendo, Ron Moore”. E quindi abbiamo avuto questa discussione molto divertente ed interessante e lui è andato avanti a parlare di Ron e io pensavo fra me “Eehehehe lo so, so tutto questo”, ed è stato quasi come un presagio ed ho pensato “Okey, potrebbe davvero accadere….”, e la mia audizione si stava avvicinando. Credo che si siano arresi con il casting di Claire! [ride] Si sono detti: “Lei va bene! E’ la migliore che abbiamo!” [Ride] Quando tutto sarà finito, dovrei portare Ron alla libreria, ma non sono più tornata da Book Soup perché sono partita quella stessa settimana e dovevo sistemare varie cose prima di partire, come vendere la mia macchina e cose di questo tipo. Quindi non ci sono ancora tornata, ma lo farò! E questa volta ci saranno le nostre foto sulle copertine! [ride]

Sam Heughan ha il proprio seguito di fans chiamato Heughligans, ma anche tu hai dei fans appassionati. Cosa hai pensato quando hai sentito parlare delle Caitriots?

“Molto inventivo – non credo di aver mai avuto tanta immaginazione. E’ stato molto bello. A volte un po’ travolgente. Ho ricevuto non so 15 o 20 pagine di saluti e auguri da parte delle Caitriots. Centinaia di messaggi da persone che non conosci e non hai mai incontrato, che ti fanno gli auguri e si congratulano! Ed entrambi i gruppi vendono t-shirt della serie tv per donare alle cause di beneficenza che supportiamo e puoi solo dire “Wow”.”

Si sono presentati in massa all’advance screening dell’episodio 1 a New York ed un momento in particolare è stato molto acclamato: quando Frank e Claire vivono un momento di intimità a Castle Leoch. Pensi che la scena abbia avuto una reazione così forte perché è un segno che Frank e Claire hanno una relazione paritaria, almeno per il 1945?

“Non so….lo è? O sono solo le persone che lo pensano? Per come la vedo io, ed era un momento importante per noi, ne abbiamo discusso fin dall’inizio con Ron Moore, è che vogliamo mostrare che Claire è padrona della propria sessualità. Credo sia per questo che ci piace quella scena, e ci piace che sia in un certo senso lei che lo chiede e che dirige Frank su quello che fare, e mostra un lato molto importante del personaggio. Siamo così abituati a vedere le donne oggettificate, ed oggetto dei desideri degli uomini, ma è molto raro vedere una donna padrona della propria sessualità, dirigerla ed addirittura orchestrare la sequenza degli eventi! Credo sia una delle cose migliori di Claire, e non è un grande problema per lei. E una parte di lei. E’ una persona molto passionale e questo si manifesta sessualmente ed in ogni altro aspetto della sua vita. Claire sta chiedendo piacere, ed è questo l’aspetto moderno di lei.

E quello anche a cui tenevamo molto è stato che, se anche c’erano dei problemi nel loro matrimonio, una certa sconnessione, c’era tuttavia ancora molto fra di loro. Era ancora molto innamorata di Frank. Lui era il primo uomo della sua vita, e c’è molto amore. E volevamo anche mostrare perché nella prima metà della stagione il suo obiettivo sia di tornare da suo marito, nella sua epoca, e se non c’è qualcosa di profondo, se non vedi cosa ha perso, allora non rende a pieno il momentum.”

Probabilmente Claire non si sarebbe definita una femminista in quel periodo, ma pensi che lo sia?

“Credo sia interessante che le persone abbiano iniziato ad usare questo termine per descrivere Claire e lo show. Credo che per molte donne dell’epoca fosse una vera emancipazione. Durante la guerra le donne andavano a lavoro. Lavoravano nelle fabbriche. Svolgevano lavori che prima avevano fatto gli uomini. Ed avevano in mano le loro vite. Era un periodo in cui le donne si sentivano utili fuori da casa, senza nulla togliere a chi lo fa. Credo sia molto importare mostrare che questo è il punto in cui le donne dell’epoca si trovavano. E’ quasi divertente come ci sia stato un capovolgimento negli anni ’50 invece. Ma lei [Claire] è una donna moderna. Voglio dire. le donne di quel periodo erano femministe. Perché si adattavano a fare tutto. Dovevano fare tutto.”

Anche le donne che incontra nel 1743 dovevano fare molto. Non c’era molto tempo libero.

“Non non avevano il lusso di scambiarsi quattro chiacchiere!”

In uno dei prossimi episodi Claire aiuta delle donne a raccogliere della lana ed ho pensato che fosse interessante – e anche ripugnante ed affascinante  – che usassero la loro stessa urina per settare la tonalità! Che tutti bevessero whisky e poi facessero a turno nel fare pipì e usassero l’urina calda per la follatura della lana! Non ne avevo idea!

“Non avevo capito nemmeno io! E’ divertente perché è stata una scena imbarazzante da girare e pensi “Oddio!”.E’ una cosa privata, quella dell’andare in bagno e fare pipì, che vederlo simulato in pubblico è stato divertente! Ma queste matasse di lana sono parte dell’epoca, ed è stato interessante vedere il processo con cui venivano fatte, perché erano indispensabili per l’epoca. Con l’inverno di queste parti, quando stavamo girando, vedi quanto funzionali questi costumi siano. C’è una scena in cui sono all’aperto e sta nevicando, ma avevo questo fantastico cappotto che Terry [Dresbach, la costume designer] aveva realizzato e ti teneva davvero al caldo! Tutta la crew indossava giacche a vento o simili e credo di essere stata quella che era più al caldo! I copri spalla e rifiniture in lana sono incredibili! Personalmente amo gli abiti anni ’40 che Claire indossa. Il cappotto blu è fantastico! E la vestaglia che ho indossato nell’episodio 1, è stato terribile che l’abbia indossata solo in una scena perché era favolosa! Era chiffon di seta in stile Hollywood anni ’40. Avevamo deciso che quella fosse l’unica cosa che Claire aveva comprato per il suo viaggio. A quel tempo erano ancora in fase di “razionamento”, quindi molte delle cose degli anni ’40 seguivano questo criterio, quello dell’austerità, ma questa è l’unica cosa di cui si è fatta sfoggio, capisci?”

Jamie è un uomo idealizzato per cui le fans dei libri e ora della serie hanno un grande cotta. Hai visto la solita cosa riflettersi per Sam?

“E’ divertente perché io e Terry [Dresbach], la costumer designer, ne stavamo parlando ed il modo in cui parlano [le fans]…se fossero degli uomini che parlano così delle donne ci sentiremmo offese! Dicono tipo “..Oddio, puoi toglierti la maglietta?” E’ un’oggetificazione, ma guardatelo [Sam], perché?! [Ride]. No ma è divertente vedere che le donne possono essere altrettanto disgustose come gli uomini a questo riguardo”

Le persone amano i triangoli d’amore – fra poco ci saranno Team Jamie e Team Frank, come Twilight aveva Team Edward e Team Jacob…

“Questo significa che adesso mi odieranno tutti? [ride] Non odiano tutti Kristen Stewart? Sono Kristen Stewart? [Ride]”

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

  • Lamar

    Stopwatch – Are you in training or just trying
    to lose weight. There are various grades of DLC, some superior to others.
    The Casio Protrek may be the ultimate in outdoor adventure watches.

  • Lamar

    Stopwatch – Are you in training or just trying
    to lose weight. There are various grades of DLC, some superior to others.
    The Casio Protrek may be the ultimate in outdoor adventure watches.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *