Jamie Fraser,  Sam Heughan,  Season 1

Sam Heughan sul Finale: "Sapevamo sarebbe stato intenso"

Schermata 2015-06-25 alle 17.36.05

***Attenzione: SPOILERS sul finale a seguire***

Interpretare Jamie Fraser, un forte, alto e galante scozzese nella serie tv della Starz “Outlander”, è stato facile per Sam Haughan. Ma quando lo script dell’episodio finale è arrivato Sam ha dovuto prepararsi mentalmente per interpretare l’assalto fisico e sessuale al suo personaggio da parte dello spietato capitano Black Jack Randall.

“Sapevamo che sarebbe stato intenso”  – ha detto a PEOPLE – “Ma eravamo consapevoli di ogni aspetto sia esplicito che violento e ci siamo assicurati fossero presenti per una ragione. Si è trattato di immergersi [in queste scene] per qualche settimana e vivere quell’esperienza”

Girare quelle scene, che hanno luogo in una cella buia illuminata solo dalle candele, ha richiesto due settimane tutto era già stato preparato prima [delle riprese].

“Una settimana prima abbiamo studiato lo script, quasi come fossero prove teatrali, quindi abbiamo lavorato su ogni scena, con quello che credevamo avrebbe funzionato e quello che invece no. E poi lo abbiamo messo da parte, che è una cosa strana” – ammette Heughan – “Ma quando ti sei fatto un’idea e sai quello che il pubblico vuole o meno vedere, questo già definisce le linee guida per le riprese”

I giorni di lavoro sul set per Sam Heughan iniziavano alle 4 di mattina per l’applicazione delle protesi delle cicatrici sulla schiena e anche i progressivi segni dell’attacco fisico che il suo corpo subiva mano a mano durante le riprese.

“A quel punto giravamo per 12 ore e occorreva un’altra ora e mezzo per rimuovere tutte le protesi” – ha detto – “Quindi non dormivo molto. Ma credo questo abbia aiutato ad entrare nella mentalità del prigioniero”

L’unico momento di leggerezza durante le riprese è stato quando sono stati chiamati i ratti in scena che dovevano aggirarsi per la cella.

“Non ne sapevo molto. Il mio personaggio era privo di sensi, quindi mi trovavo lì steso a terra praticamente nudo quando li ho sentiti dire ‘Rilasciate i ratti’” – Heughan ricorda ridendo – “E’ stato un momento terrificante perché non sapevo cosa avrebbero veramente fatto”

 Tuttavia l’attore rivela che la reazione all’episodio vale tutti quei momenti.

“Ero nervoso perché si trattava di materiale piuttosto dark, ma sapevo che avevamo messo tutto [noi stessi] in questo.” – spiega – “Guardare questi due uomini, le loro forze di volontà che si scontrano e come si distruggono a vicenda. E’ stato emozionante avventurarsi in questo strano luogo in cui ti ritrovi spezzato e riprogrammato”

Attualmente è in corso la produzione della Stagione 2 dove Jamie e sua moglie Claire (Caitriona Balfe) sono diretti in Francia e Heughan ammette di essere ancora stupito quando i fans lo riconoscono per strada.

“Non sono quasi mai pronto [quando accade] ed è sempre una sorpresa, ma mi piace incontrare le persone. E’ sempre bello quando qualcuno viene da te e ti dice quanto gli piaccia lo show. Per lo meno non vengono da te dicendoti quanto lo odiano”

PEOPLE

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *