Ronald D. Moore,  Stagione 1

Ron Moore spiega perché non ha inserito la "scena della sorgente" nel finale della stagione 1 di Outlander

Ron Moore Outlander

Con l’episodio “To Ransom a Man’s Soul” che ha concluso la prima stagione di “Outlander”, tra i fans dei libri scritti da Diana Gabaldon su cui si basa la serie tv Starz, è sorta spontanea una domanda: Perché non c’è stata la scena della sorgente termale? Beh, esiste una risposta e a fornirla è direttamente il produttore esecutivo e showrunner di Outlander Ron D. Moore.

La storia di Claire e Jamie nella prima stagione (adattamento del primo libro “Outlander”) è terminata con la medesima rivelazione finale del libro – Claire è incinta – ma in un’ambientazione differente. Se non avete letto il libro, non vi spoileremo nei minimi particolari, ma la scena finale aveva luogo in una grotta/sorgente termale.

Intervistato da Access Hollywood, Ron ha spiegato perché non ha inserito la scena.

“Per prima cosa, è davvero arduo girare scene dentro l’acqua in televisione. E’ molto difficile fare quel tipo di scena. Devi costruire una cisterna.”

Peggio che dover lavorare con le mucche? (Hanno dovuto costruire un corridoio per la scena delle mucche in “Wentworth”, con mura rinforzate). Ecco cosa ha detto Ron Moore in merito alle variabili di produzione con cui avrebbe dovuto fare i conti:

“Sì, peggio delle mucche. E’ difficile da credere. Le mucche entrano e poi escono. Quando metti attori in acqua per un lungo periodo di tempo, entrano in gioco problemi di salute, problemi di sicurezza, devi inserire le telecamere nell’acqua, devi costruire questa enorme cisterna/vasca.

Tutto ciò che ha a che fare con l’acqua è un’enorme rottura di p***e ed immediatamente abbiamo pensato ‘Non riusciremo ad attrezzarci per fare questa scena. Sarò un incubo dal punto di vista della logistica, non vogliamo affrontarlo’. E’ una delle ragioni per cui non vedete molte scene come quella o sott’acqua.

Per interpretare quella scena, sarebbero dovuti restare nella vasca letteralmente per ore ed ore, e non era pratico per noi.”

La stagione 2 di “Outlander” è attualmente in produzione.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

  • LoneRanger

    Peccato, veramente perche’ la sequenza della fonte termale sotterranea e’ una delle piu’ belle e intense e rappresentative dell’ amore di Claire e Jamie.

    Non credo ce ne saranno altre cosi’ in tutta la storia.

  • LoneRanger

    Peccato, veramente perche’ la sequenza della fonte termale sotterranea e’ una delle piu’ belle e intense e rappresentative dell’ amore di Claire e Jamie.
    Non credo ce ne saranno altre cosi’ in tutta la storia.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *