Caitriona Balfe,  Outlander,  Sam Heughan

Q&A con Sam Heughan e Caitriona Balfe su iTunes US Facebook

I nostri meravigliosi Sam Heughan e Caitriona Balfe hanno partecipato ad una sessione di Domande & Risposte tenutasi sulla pagina Facebook di iTunes US, in occasione del lancio della STARZ App sull’Apple Store.

Di seguito la traduzione in italiano dell’intera chat con i fans!

Sam Heughan Caitriona Balfe iTunes

iTunes: Com’è stata la preparazione per diventare questi personaggi? Come avete familiarizzato con l’epoca?

SAM HEUGHAN: La Stagione 2 è un mondo diverso ed è stato interessante esplorare Jamie e Claire e quanto loro non si stanno comportando come loro stessi, infatti stanno nascondendo le loro nuove identità. Sono ingannevoli e manipolatori, vanno contro la loro vera natura. Caitriona è al suo secondo piatto di guacamole, per vostra informazione.

***

iTunes: Raccontateci il momento più bello che avete vissuto mentre filmavate lo show…

SH: Quest’ultima parte della Stagione 2, è una grande controparte per la prima parte quando ritorniamo in Scozia e c’è molta azione sia per Jamie sia per Claire.

***

iTunes: Frank e Jamie sono personaggi molto diversi. Cosa del rapporto di Jamie e Claire permette a quest’ultima di voltare pagina nei confronti del suo precedente matrimonio?

CAITRIONA BALFE: Il rapporto di Claire e Jamie è molto più tra eguali. Quello Frank  e Claire era squilibrato. Claire era una giovane ragazza. Jamie e Claire sono anime eguali.

***

iTunes: Pensi che Claire possa mai riadattarsi a vivere negli anni ’40 dopo aver trascorso così tanto tempo nel passato?
CB: Penso che sarà difficile per lei, ma la vita deve andare avanti.

***

Maria Grazia Spila: Sam, dici sempre che Jamie è intelligente, furbo, ma non è senza difetti. Quale dei suoi errori non commetteresti?

SH: Non punirei mia moglie in quel modo a meno che non me lo chieda.

***

Júlia Rocha: Pensi che Claire e Jamie vincerebbero nel 2016?

CB: Sì, penso sarebbero la coppia al potere…come Obama e Michelle. Non Trump, anche se i capelli di Sam…

***

Maria Eduarda Rebelo: Sam e Cait, avete degli attori o modelli di riferimento risalenti alla Hollywood dei tempi d’oro?

CB: Catherine Hepburn, Gena Rowlands, Bette Davis.

***

Keri Nork: Se Jamie fosse in grado di attraversare il cerchio di pietre e viaggiare fino al tempo di Claire, in quale epoca pensi che sceglierebbero di vivere e dove? Jamie come affronterebbe il ventesimo secolo?

SH: Jamie viaggerebbe fino ai giorni nostri, ma non se la passerebbe bene con i social media.

***

Jan Huether: Voi due sembrate collaborare molto quando si tratta di ritrarre i vostri personaggi sullo schermo. C’è stato mai qualche momento in cui non eravate d’accordo su qualcosa riguardo ai vostri personaggi e come interagiscono nello script?

SH: Siamo sempre pronti alla collaborazione e a trovare un compromesso.

CB: Ci sproniamo sempre a vicenda, letteralmente e metaforicamente parlando.

***

Dede Burnett: Sam, ti piacerebbe fare spettacoli teatrali dal vivo durante il tuo tempo libero dalle riprese? 

SH: Sì, grazie. Stai proponendo qualcosa?

***

Kim Hodsdon Kalmanir: Quale personaggio di Outlander, oltre al vostro, vi piacerebbe interpretare? 
CB: Mi piacerebbe interpretare Bouton. Penso che recitare la parte di un animale sarebbe divertente!
SH: Mi piacerebbe interpretate Louise De Rohan per essere depilato!

***

Jade Amaya: Se tornassi 200 anni indietro nel passato, che cosa ti mancherebbe di più del secolo attuale?

CB: Guacamole! E aeroplani.

SH: La Guacamole è mia! A dire il vero, sarei felice di tornare indietro e riavere il mio cavallo.

***

Carolyn Collins: Quale domanda avreste preferito che vi fosse stata posta sul red carpet?

CB: Mi sarebbe piaciuto che ci avessero chiesto della storia e del suo impatto piuttosto che i costumi.
SH: Amiamo parlare dei nostri personaggi perché è un piacere parlare di loro.

***

Nipuna Devi Dasi: Ciao Cait. Un cavallo ti ha mai fatto la pipì addosso, come quella volta che Sam è stato spruzzato? 

CB: No, ma le mie gonne tendono ad assorbire parecchia pipì di cavallo quando me ne vado in giro.

***

Sabrina Spanke: Qual è stato il momento più lungo di cui avete avuto bisogno per una ripresa, perché non riuscivate a smettere di ridere, qualcuno ha dimenticato le proprie battute, qualche incidente o perché una scena era troppo emotiva?

CB: Il più lungo per me è stato di circa un’ora per dire 5 o 6 battute perché ridevo tantissimo! Inoltre, la scorsa stagione per dire una battuta con Duncan sono state necessarie 10 o 15 riprese!

***

Julie Stevens Harrington: Quale episodio della Stagione 2 è il vostro preferito?

CB: Oh, direi il 7 o il 13.

SH: Caitriona è magnifica nel 7, e quello sarebbe il mio preferito. Oppure il 9 o il 10 per l’insieme.

***

Christie Brown: Ho visto in altri show tv che alcuni attori hanno avuto l’opportunità di dirigere un episodio del loro show, voi avete mai considerato di fare qualcosa del genere in futuro?

CB: Lo amerei, ma Outlander è un impegno enorme e non penso saremmo capaci di preparare [l’episodio da girare] per 5 settimane mentre filmiamo.

***

Annabella Varriale: Qual è il prezzo del successo? Che cosa rivolete della vostra vecchia vita?

SH: Nulla!

CB: Nulla!

***

Mary-Lynne Kitzman: Vi è mai capitato un giorno, durante le riprese o preparando delle scene, in cui avete pensato “In che cosa mi sono cacciata/o, non penso di riuscire a farlo?”

CB: Sì, ovviamente ci sono quei giorni ma è parte del divertimento e della sfida del mestiere.

***

Carri Cole: Qualche scena tagliata che volevate non fosse eliminata?

CB: Sì, spesso. Gli script erano molto più lunghi e solitamente supererebbero di circa 10 minuti ogni episodio. A volte è triste che non si riesca ad inserirle per mostrarle al pubblico.

***

Anna Petrera: Quanto dei personaggi rimane con voi dopo che avete terminato le riprese? O una volta tornati a casa siete solo Sam e Cait?

CB: Solo? Come osi?!

***

Anna Petrera: Agli inizi Sam hai detto di essere un po’ spaventato riguardo ai costumi Francesi… Hai cambiato idea? Continui a preferire il kilt? 

SH: Penso Jamie abbia scoperto che i costumi Parigini  fossero molto diversi dal Jamie che conoscete. Non è se stesso quando li indossa nell’alta società. Ritornare ai kilt e alla Scozia è come ritornare da un vecchio amico.

Sam Heughan Caitriona Balfe Outlander

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *