Casting News,  Outlander,  Stagione 2

Outlander inizia i casting per il personaggio di Brianna

image

Abbiamo come la sensazione che Hollywood stia per essere invasa da un esercito di teste rosse! TV Line ha ricevuto in esclusiva la notizia che Outlander ha finalmente aperto le porte ai casting call per il personaggio tanto atteso di Brianna che vedremo nella Stagione 2 ed che ha un ruolo sempre più prominente andando avanti nella serie dei libri.

***ATTENZIONE SPOILERS A SEGUIRE!***

Come i fans della serie di Diana Ganaldon sanno, il secondo libro “Dragonfly in Amber” (in italiano diviso in “L’amuleto d’ambra” e “Il ritorno”) sul quale si basa la seconda stagione, presenta un notevole salto temporale ed introduce la figlia ventenne e statuaria di Jamie e Claire, anche lei dai capelli rossi come il padre, ma che porta il cognome Randall…..

La descrizione ufficiale definisce Brianna come una giovane sui 20 anni, americana che è:

“determinata, intelligente ben oltre gli anni che ha, con un naturale charm e frizzante senso dell’umorismo (caratteristica ereditata sia dalla madre che dal padre). Ha anche una mentalità devota allo studio ed una buona dose di forza americana, dato che è nata e cresciuta a Boston sotto lo sguardo vigile del professore e storico Frank Randall.”

Il casting richiede anche un’altezza di circa 1.73 metri o superiore e che l’attrice riesca ad interpretare Brianna come “semplice e con i piedi per terra e non troppo femminile” ma “con l’inesperienza e vulnerabilità che accompagna l’essere una giovane donna”. Il colore dei capelli non è un problema; il casting spiega che verranno tinti se necessario.

Adesso arriva il potenziale e più grande distacco dai libri: Brianna, chiamata spesso Bree, è introdotta all’inizio del secondo libro negli anni ’60 del 1900 in Scozia. Ma il casting riporta che:

“Brianna ha segretamente seguito la madre indietro nel tempo per trovare il padre che non ha mai incontrato e la famiglia che non non ha mai conosciuto” – che succede davvero nella serie letteraria ma non fino al quarto libro (in inglese) “Drums of Autumn” (in italiano “Tamburi d’Autunno” e “Passione oltre il tempo”).

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

  • LoneRanger

    Non importa i tagli e i rimescolamenti.
    Il filo della storia cosi’ come creato dalla Gabaldon ha suscitato ormai un interesse enorme.

    Come e chi sara’ Brianna?

    Ci siamo tutti creati una immagine, di una “tom boy” anche se molto femmina, che spara alle anitre in volocon un rifle del diciottesimo secolo, va centro, e ricarica l’arma in sei secondi..!!

    I really like to see that.

  • LoneRanger

    Non importa i tagli e i rimescolamenti.
    Il filo della storia cosi’ come creato dalla Gabaldon ha suscitato ormai un interesse enorme.
    Come e chi sara’ Brianna?
    Ci siamo tutti creati una immagine, di una “tom boy” anche se molto femmina, che spara alle anitre in volocon un rifle del diciottesimo secolo, va centro, e ricarica l’arma in sei secondi..!!
    I really like to see that.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *