Sam Heughan

Intervista a Sam Heughan su Jamie & Claire nella Stagione 1, le scene di sesso, i suoi progetti personali

L’acclamata serie Tv della Starz “Outlander” tiene i fan in trepidante attesa per il debutto della seconda metà stagione, che purtroppo non arriverà fino al 4 aprile 2015. Per fortuna, non dobbiamo aspettare così a lungo per sentire che cosa ha da dire Sam Heughan su ciò che gli spettatori possono aspettarsi quando la seconda metà di stagione finalmente arriverà.
I fan si sono innamorati da subito dell’interpretazione di Sam Heughan come Jamie Fraser, e l’affascinante Scozzese è grato per come i lettori di Diana Gabaldon hanno apprezzato la serie ed il cast. E durante il panel del TCA 2015, Heughan ha parlato dei libri e dei complessi personaggi che la Gabaldon ha creato e che lui e le sue co-stars sono responsabili di aver portato in vita nella serie.

Schermata 2015-01-12 alle 18.23.34

[ATTENZIONE: potenziali spoilers se non avete letto i libri]

Ora che Claire e Jamie sono finalmente insieme, qual è il loro più grande ostacolo nella seconda parte della prima stagione?

Sam Heughan: “Wow, il più grande ostacolo è ciò che accade a fine stagione. Tutta la seconda parte mette a dura prova il loro rapporto. Provano e si sforzano davvero di tornare a com’erano la loro prima notte di nozze. E’ l’aspetto più tragico della serie, credo, quello che questa bellissima relazione sia rovinata per sempre. Non credo che potremo mai tornare indietro [a quella notte]. Sono costantemente messo alla prova dalle cose che accadono. Jamie deve maturare. Tutti devono fare i conti con ciò che sono. Cercano costantemente di trovare un modo per riconnettersi e a fine stagione, sono entrambi li lasciamo in una situazione molto precaria”.

[Claire] sfida tutto quello in cui lui crede e [lui] è un innocente. Come si rende il passaggio da uomo ingenuo a qualcuno che crede nel fantastico?

Sam Heughan: “Sì, lui ha sempre sospettato. Ha sempre saputo che lei nascondeva un segreto. Con il processo alle streghe e tutte le cose accadute fino a quel momento, deve chiederle se lei è una strega, anche se lui non ci crede, ma sa che [Claire] ha un grande segreto. Così, quando finalmente gli rivela che viene dal futuro, e dice di crederle, si fida della parola di lei. Crede che lei stia dicendo la verità. Che lui riesca o meno a comprendere l’enormità di cosa tutto questo significa richiede molto tempo, ma alla fine sono uniti da questo legame e ciò che conta è che lui si fida di lei e lei si fida di lui. “

>Continui ancora a girare le tue scene senza l’aiuto delle controfigure?

Sam Heughan: “Sì, le sto facendo tutte. Mi piace davvero. Nell’episodio 10 potreste aver visto un duello [ndr: durante il panel è stato mandato in onda il nuovo trailer]. In realtà mi ero fatto male il giorno prima, ma ero determinato a girarla. E’ tornato utile. Lui si fa male in quel duello, quindi è stato un po’ da incoscienti, ma mi è piaciuta tutta la scena e anche la corsa a cavallo”

Sei romantico?

Sam Heughan: “Sì, mi piace cercare di essere romantico, ma sono un ragazzo e noi non siamo i migliori in questo, ma ci proviamo. E a me piace provare. “

E funziona?

Sam Heughan: “Sta funzionando, o quasi. Staremo a vedere. Chiedimelo tra 10 anni. “

Hai parlato con Ron Moore su come tratterete l’importante cambiamento di età di Jamie e Claire nel secondo libro?

Sam Heughan: “Abbiamo discusso del fatto che nella realtà siamo già invecchiati nella serie. No, non siamo arrivati ancora a quel punto. Credo che sarà più concentrato su come li interpreteremo piuttosto che fare affidamento a protesi o alto. Con il trucco si possono fare molte cose.
Sono molto curioso di vedere dove questi personaggi andranno in futuro, ma detto questo, abbiamo già fatto il voiceover della 1×09, e abbiamo discusso su dove Jamie sia in quel momento. E’ adesso, dopo che è accaduto tutto? O siamo nel futuro? O è quando lui è un fantasma? Stiamo iniziando ad avere molte storie parallele, diversi salti temporali. Credo che Ron probabilmente giocherà molto con questo. “

Avete fatto dei “chemistry test” [ndr: test di chimica fra attori] con qualcuno per i ruoli di Roger e Brianna?

Sam Heughan: “Stanno cominciando i casting più o meno ora, quindi sì, presto. Presto li farò. “

Avevi idea di cosa sarebbe successo quando hai accettato questo ruolo?

Sam Heughan: “No, ero abbastanza ingenuo. Voglio dire, tutto questo è meraviglioso. E’ divertente ed è bello essere in Scozia. Siamo un po isolati da tutto il clamore [della serie], quindi è grandioso. Possiamo concentrarci e lavorare ed è bello venire qui e ricevere quest’accoglienza. Sono contento che la serie sia stata accolta così bene. “

Le scene di sesso saranno più erotiche nella seconda metà di stagione?

Sam Heughan: “Penso che cerchiamo di avvicinarci a tutte le scene intime o punizioni, o la tortura e lo stupro e la violenza, cercando di affrontarle chiedendoci cosa abbiamo bisogno di vedere? Che cosa sta facendo questo al loro rapporto? Come questo li conduce avanti o indietro [nel loro rapporto]? Come Caitriona [Balfe] ha detto nel panel, ne parliamo con gli scrittori. Leggiamo con loro. Lavoriamo su ciò che funziona e ciò che non funziona. Li proviamo e il giorno delle riprese procediamo. E’ un processo su ciò che vogliamo che il pubblico veda o senta.

Onestamente, penso che siamo tutti convinti sostenitori del “meno mostri meglio è”. Vogliamo che sia uno show per adulti. Mostrare dei seni va bene, ma noi non vogliamo che sia pornografico. Vogliamo che abbia un effetto o che abbia un motivo. Penso che gli spettatori saranno sorpresi e messi alla prova. Ci saranno molti momenti in cui rimarranno scioccati “.

Tutte le donne svengono per te?

Sam Heughan: “Non ho ancora visto una donna svenire [per me], ma se è così, è meraviglioso.”

Qual è il tuo rapporto con l’autrice di Outlander Diana Gabaldon?

Sam Heughan: “E’ così leale e non posso ringraziarla abbastanza. Ci ha supportato in ogni modo. Senza di lei, non ce l’avrei fatta. Abbiamo un rapporto davvero bello. Parliamo via e-mail o twitter. Mi da consigli. Parliamo anche di altre cose oltre show. E’ bello rivederla [ndr: anche Diana era presente al TCA]

Hai tempo per altri progetti?

Sam Heughan: “Sto per fare un film qui a Los Angeles il mese prossimo. Si chiama “When the Starlight Ends”. E ‘scritto e diretto da Adam Segal. E’ un film indipendente. E’ un piccolo film indipendente su uno scrittore alla fine di una relazione. Sono entusiasta [del film”

Che ruolo ti piacerebbe interpretare, ora, in televisione, diverso da un personaggio di Outlander?

Sam Heughan: “Wow, sto amando “The Walking Dead”. Mi piacerebbe uccidere qualche zombie e mi piace molto anche “The Knick”. Penso che sia fantastico e mi piace la performance di Clive Owen. Quindi forse qualcosa del genere.”

ATTENZIONE: questa risposta contiene uno spoiler per coloro che non hanno letto Dragonfly in Amber (libri 2 e 3 in italiano)

Hai letto Dragonfly in Amber e se sì, quali sono le tue parti preferite?

Sam Heughan: “Sì, l’ho iniziato l’anno scorso, ma ho rincominciato di nuovo e l’ho quasi finito. Sono solo molto eccitato perché al punto in cui lasciamo la stagione 1 fondamentalmente dice tutto ciò che accade nella seconda stagione. Credo che Claire e Jamie siano entrambi in due situazioni molto difficili. Se avete letto i libri non è uno spoiler, ma lei è incinta ed a lui è successa questa cosa terribile. Lui si ritrova spezzato [ndr: fisicamente ed emotivamente], ed il loro rapporto è stato “macchiato”, quindi sono entrambi in due mondi separati. Eppure sono sposati e si amano, ma non è tutto bianco e nero. E’ molto ‘grigio’. “

SOURCE

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *