Outlander Journeys: le Locations della Stagione 3

Outlander locations

Sam Heughan, Caitriona Balfe e Matt B. Roberts parlano di alcune delle locations più importanti che vedremo nella terza stagione di Outlander.

Quante volte, durante la visione di un episodio di Outlander, vi siete lasciati incantare dalla misteriosa e ammaliante Scozia? Dai suoi paesaggi naturali mozzafiato e dai suoi castelli e palazzi che fanno da set alla serie tv made in STARZ? Quante volte avete sognato di visitare quei luoghi ed esplorare la terra che ha ispirato la scrittrice Diana Gabaldon?

Con l’arrivo della terza stagione, basata sul libro “Voyager” (in italiano pubblicato in due volumi: “Il Cerchio di Pietre” e “La Collina delle Fate”), British Heritage Travel ha intervistato i nostri Jamie e Claire in carne ed ossa, Sam Heughan e Caitriona Balfe, insieme allo sceneggiatore e produttore esecutivo Matthew B. Roberts, per parlare di alcune delle locations più significative che vedremo nella prima parte della stagione.

“La maggior parte delle riprese avviene in location, e mi ha aiutato sicuramente a riscoprire il mio Paese”, racconta Sam Heughan.

“Viaggiamo in lungo e in largo per la Scozia e abbiamo accesso ai luoghi più incredibili del patrimonio scozzese”, aggiunge Caitriona Balfe.

Il produttore esecutivo Matthew B. Roberts spiega perché sia necessario filmare lo show nel modo in cui ci hanno abituati: “Usiamo la Scozia come se fosse un personaggio. La scelta è stata fatta per noi. Doveva essere Scozia.”

Craigmillar CastleOutlander 3 locations Ardsmuir

“Vedremo molte scene a Craigmillar usato come prigione di Ardsmuir, dove Jamie viene incarcerato. Sono cresciuto lì vicino”, dice Sam Heughan. “Ci sono molte costruzioni moderne attorno, e poi, proprio nel centro, si trova questo castello. Quando salite su, potete vedere il Firth of Forth, vale a dire l’insenatura tra Edimburgo e il Fife.”

“Nella foto, i soldati Inglesi sono in procinto di deportare prigionieri in diverse colonie Britanniche in giro per il mondo”, rivela Roberts. “La tempistica potrebbe non essere accurata, ma esisteva una prigione dove fecero proprio questo, quindi in un certo senso abbiamo mischiato finzione e realtà.”

Gosford HouseOutlander 3 loctions Jamie Fraser Helwater

“Gosford House è Helwater, dove Jamie è uno stalliere. Senza svelare troppo, lui trova qualcos altro lì per cui vivere”, dice Heughan. “Avevano già le stalle nella tenuta, ma abbiamo aggiunto e costruito un’intera strada con calzolai e artigiani. Hanno tantissimi oggetti d’arte – degli incredibili lavori artistici!”

Denure HarborOutlander 3 locations

“E’ uno di quei piccoli, antichi e incantevoli porti di pesca nella Scozia Occidentale. [Lo scenografo di Outlander] Jon Gary Steele ha fatto un lavoro fantastico per costruire il set attorno al porto naturale già esistente”, dice Balfe. “E’ magico”, concorda Heughan.

Midhope CastleOutlander 3 locations Lallybroch

“Questa è Lallybroch, la casa della famiglia Fraser. Hanno dei giardini meravigliosi – animali e tutto il materiale agricolo necessario. C’è anche un rifugio che abbiamo costruito sottoterra e che comparirà questa stagione. Per me, è un luogo molto speciale”, rivela Heughan.

Bakehouse CloseOutlander 3 locations printshop

La prossima volta che vi trovate ad Edimburgo, non vagate per Old Town cercando “Carfax Close”, la location della tipografia di Jamie. “Non esiste. Abbiamo usato Bakehouse Close vicino al Royal Mile”, spiega Roberts. Caitriona Balfe è felice che l’abbiano fatto: “Una delle cose più belle di Edimburgo è che sia così ben preservata. Una volta che aggiungi comparse, alcuni banchetti che vendono cibo e un po’ di fango per terra, puoi essere trasportato 200 anni indietro nel tempo.”

Commenta via Facebook

Commenti

One thought on “Outlander Journeys: le Locations della Stagione 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *