Caitriona Balfe,  Outlander,  Sam Heughan,  Stagione 1,  Video

Sam Heughan e Caitriona Balfe discutono dell'episodio "Lallybroch"

Access Hollywood ha intervistato Sam Heughan e Caitriona Balfe per approfondire alcuni dei momenti salienti dell’episodio 1×12 “Lallybroch”, andato in onda negli USA sabato 25 Aprile su Starz. Scopriamo insieme quali sono i pensieri dei due attori su quanto Jamie e Claire hanno vissuto in questo episodio, come quali ferite riapre in Jamie ritornare a Lallybroch, e com’è stato per Caitriona lavorare insieme a Steven Cree (Ian Murray).

Nell’episodio 1.12 abbiamo visto finalmente una scena tra il tuo personaggio e suo padre [Brian Fraser, n.d.r.]. E’ l’unica che vedremo?

Sam Heughan: Mmm… forse, forse ce ne saranno ancora. Senza rivelare troppo, è un momento molto importante. Iniziamo a vedere le relazioni passate di Jamie e torna a Lallybroch dove suo padre era sempre presente; senza dubbio Jamie risolve alcune questioni con suo padre, magari non di persona, ma sicuramente Jamie deve affrontare il suo passato e il senso di colpa che prova.

Riguardo l’offerta di Black Jack Randall, che abbiamo visto nel flashback, se [Jamie] avesse accettato l’offerta, pensi che avrebbe cambiato gli eventi? Claire pensa che non sarebbe cambiato nulla, ma tu cosa ne pensi?

Sam Heughan: Credo che probabilmente Black Jack avrebbe voluto sempre di più, fino a quando Jamie non sarebbe impazzito e sarebbe andata a finire in maniera brutale… No, non credo avrebbe risolto nulla. C’è qualcosa in questi personaggi nell’essere destinati a scontrarsi…secondo me non c’è una facile via d’uscita. Jamie non avrebbe mai potuto farlo. Non è che l’inizio di questa sorta di triangolo.

Parlami della scena con Laura [Donnelly, che interpreta Jenny, la sorella di Jamie, n.d.r.], dove Jenny incolpa se stessa per le cicatrici di Jamie. E’ molto potente.

Sam Heughan: Sì, lo sono molte delle loro scene. Ci sono parecchie questioni in sospeso tra loro. Laura è una grande attrice. A dir il vero, ci sono varie scene come quella in cui lei racconta la storia a Lallybroch, quando Jamie forza la mano “Devo sapere cosa è successo, devo saperlo”, c’è questa grande parte narrativa che fanno nei flashback, e poi in seguito c’è la scena dove Jamie e Jenny appianano i loro problemi al cimitero, che abbiamo girato un po’ fuori sequenza, il che in un certo senso aiuta. Non so… la relazione l’ho sentita molto forte quando abbiamo dovuto portarla in scena, è stato molto divertente recitare con qualcuno che è così forte e grintoso come Jamie.

Nell’episodio 1.12 c’è una grande scena tra te e Steven [Cree, l’attore che interpreta Ian Murray, n.d.r.] dove loro (Claire e Ian)  si parlano, e mi ha colpito che lui è il primo Scozzese, al di fuori di Jamie, che accetta Claire, non vuole nulla da lei, è molto aperto ecc… Com’è stato girare con qualcuno di “nuovo” e che sta interpretando un personaggio che è aperto verso il tuo?

Caitriona Balfe: Sì, è fantastico. Credo che Ian diventa un vero alleato per lei, perchè sono due persone che si sono avventurate dentro questa relazione impetuosa tra fratelli, e lui è un brav’uomo, l’aiuta a districarsi tra le agitate acque dei Fraser. E’ grandioso, Steven è un attore fantastico e un ragazzo spassosissimo. Sì, è grande. Questo è l’aspetto eccezionale del nostro show, abbiamo dei grandi guest actors, che aiutano a mantenere le cose interessanti e originali. Penso che Sam ed io siamo molto fortunati perchè probabilmente finiremo con l’ucciderci a vicenda fossimo solamente noi due.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *