Caitriona Balfe

Intervista a Caitriona Balfe per l'Irish Examiner

CaitrionaBalfe_large

La star di casa del time travel drama della Starz, definito il prossimo Game of Thrones, ha raccontanti tutto il suo entusiasmo per l’arrivo di Outlander in Irlanda.

Caitriona Balfe è diventata da un giorno all’altro, una star in America, con il ruolo da protagonista della bellissima eroina inglese Claire Randall, nell’adattamento della serie historical/fantasy di Diana Gabaldon. Il nuovo blockbuster in costume, che debutta in Irlanda su RTE2 il 21 ottobre, è stato definito la risposta femminista a Game of Thrones, grazie al suo ruolo centrale dell’energica infermiera da campo della Seconda Guerra Mondiale.

La modella, ed ora attrice, irlandese, non vede l’ora che la famiglia la veda nel suo ruolo per la serie tv, ma ha anche messo in guardia i genitori sulle scene d’amore presenti nello show.

“Credo di aver avvertito i miei genitori che ci sono almeno un paio di scene sulle quali possono uscire ed andare a bersi una tazza d thè, ma per il resto la serie tv gli piacerà molto”  – ha detto Caitriona.

Outlander –  basato sugli 8 libri della scrittrice americana Diana Gabaldon e che hanno venduto più di 25 milioni di copie in tutto il mondo – segue le avventure di Claire Randall, infermiera da campo sposata del 1945, che viene misteriosamente trasportata indietro nel tempo, nel 1743, in un mondo a lei sconosciuto dove la sua stessa vita è messa in pericolo.

Quando è costretta a sposare Jamie Fraser, il giovane guerriero scozzese interpretato da Sam Heughan, Claire si ritrova combattuta fra due uomini molto diversi in due vite inconciliabili.

L’attrice ha rivelato di essere rimasta sbalordita dalla reazione dei fans alla serie, che è diventata una hit in America fin dal suo debutto questa estate.

“E’ stato meraviglioso” – ha detto – “Credo sperassimo che sarebbe andata bene, perché i libri sono andati davvero bene, ma siamo rimasti tutti piacevolmente stupiti per quanto positivamente sia stata recepita. C’era un ottimo clima sul set e tutti noi siamo sempre andati molto d’accordo. E’ un ruolo da sogno. Claire è una donna molto intelligente e forte. Non lascia che gli uomini abbiano la meglio quando si ritrova in questa società patriarcale e le piace anche bere, ridere ed andare a cavallo ed il tutto è molto fisico e poi c’è questa grande ed emozionante storia d’amore. Già dal primo giorno, l’ho avvertito [il ruolo] come “adatto” ed è stato molto naturale e l’ho capita [Claire] fin da subito.”

L’attrice, che ha lasciato l’Irlanda a 19 anni per fare la modella in America, ha detto di aver amato l’occasione di poter tornare a casa più spesso quando stava girando Outander in Scozia durante l’anno.

“Me ne sono andata nel 1999 ma ovviamente i miei genitori sono ancora lì e ho una sorella a Dublino, un fratello a Limerick ed un altro fratello a Monaghan e torno a casa più spesso che posso” – ha detto l’attrice 35enne.

Fonte: Irish Examiner

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *