Diana Gabaldon,  Outlander,  Sam Heughan

Diana Gabaldon spiega perchè Jamie non assomiglia a Thor e Sam Heughan è il Jamie perfetto

Sam Heughan

Ieri sera il nostro Sam Heughan ha cambiato la sua foto sul proprio profilo Facebook (foto che noi prontamente abbiamo postato sulla nostra pagina!). Ovviamente la foto ha fatto il giro del mondo e come succede ormai da mesi, si è spaccato in due, tra chi ha sbavato senza ritegno  apprezzato moltissimo e chi, invece, ha iniziato a criticare ingiustamente l’aspetto fisico di Sam.

La risposta di Diana Gabaldon non si è fatta attendere nemmeno questa volta.

“Santo cielo, non posso lasciarvi da soli senza controllo molto a lungo, non è vero? Data la quantità di traffico che vedo nelle statistiche di questa pagina, ne concludo che “Le Battaglie contro il Casting” sono ancora in pieno fermento.

Bene. Vediamo.

1) Le persone hanno diritto ad avere le proprie opinioni. Naturalmente, preferirei che tali opinioni fossero espresse e ricevute civilmente, ma sta a voi, ovviamente. Credo nella virtù della discussione libera.

2) Io – ovviamente – ho diritto altrettanto ad avere un’opinione. <colpo di tosse>

Ora, le mie opinioni si basano su un po’ più d’informazioni rispetto a tante altre espresse qui, perché 

a) Io ho creato Jamie Fraser e quindi – probabilmente – ho un’idea abbastanza autentica di che aspetto abbia e come si comporti.

b) Nonostante non abbia ancora incontrato di persona Sam Heughan, ho visto parecchio di LUI (circa il 95%, ad occhio e croce) in termini di:

a. Fotografie e

b. Film e

c. Piccoli pezzi, come i video dell’audizione

Naturalmente, ognuno di noi si forma un’immagine mentale mentre legge. Tutti. Anch’io lo faccio quando leggo i libri di altri autori. Ma non riesco ad immaginare perché qualcuno – che ha letto OUTLANDER – dovrebbe figurarsi un’immagine di Jamie come Bozo Il Clown alto più di due metri pompato di steoroidi, ma ehi… come meglio vi pare.

Perché qualcuno dovrebbe aspettarsi che una società cinematografica a) estragga telepaticamente la sua personale visione di un personaggio e b) provi a replicarla sullo schermo è uno dei Grandi Misteri dell’Universo, e non ho intenzione di cercare di risolverlo qui – ho un libro da scrivere, tra le altre cose, e ci sono solo poche ore in una giornata.

Perciò dirò soltanto QUESTO:

Tutti voi non avete visto Sam Heughan “essere” Jamie Fraser.

Io sì.

Quando mi dissero chi avevano scelto e che mi stavano inviando i video del provino, mi trovavo in macchina, guidando da Phoenix a Santa Fe con mio marito. Impossibilitata dall’usare il mio computer fino a quando non fossimo arrivati a Santa Fe, stavo googlando follemente “Sam Heughan” sul mio iPhone (mio marito stava guidando, mi affretto ad aggiungere).

Francamente, ho pensato che sembrasse strano. E’ alto 193cm, va bene… viso molto cesellato, ma stranamente cesellato, e quella fronte larga e il mento con la fossetta?!? Jamie non ha una fossetta sul mento e il naso non è poi così lungo, anche se è dritto… e buon Dio, so che abbiamo voluto qualcuno che potesse interpretare un 22enne vergine, ma questo ragazzo difficilmente sembra che abbia peli sul didietro, per non parlare degli attributi… ma…

Ma.

Ma, sapete, capisco cos’è che fanno gli attori.

(Lo sapete voi? Quello che fanno è magia. Possono diventare qualcuno che non sono e i loro lineamenti fisici non sono davvero così importanti. (Entro certi limiti. Tom Cruise come Jack Reacher è di gran lunga aldilà di questi limiti…).)

Così mi sono seduta davanti al mio computer, guardando cautamente attraverso le mie dita. Disposta a sospendere l’incredulità se potessi, ma sono un tipo dubbioso, avete presente?

Così eccolo lì, con i capelli scuri, in t-shirt grigia a mani lunghe, e penso “Accidenti, non sembra affatto come nelle sue foto IMDB, sembra piuttosto umano, che sollievo…”.

E cinque secondi dopo, Sam Heughan se n’è andato, e c’era Jamie Fraser proprio lì davanti a me. Vero. Nessun costume, nessun trucco, nessun oggetto di scena, nulla se non qualche spunto dal direttore del casting e……… era lui.

Ha fatto due scene. La prima, un confronto con Dougal, dopo che Dougal gli ha strappato via la camicia nella taverna.
“Che il Diavolo ti porti, Dougal MacKenzie. Parente o non parente, non sono obbligato a far questo!” occhi blu dirompenti, spalle che si gonfiano e…bam. Ho mostrato questo pezzetto ad un amico che ha sbattuto le palpebre verso lo schermo dicendo “Mamma mia, è potente”. Lo è.

La seconda scena è stata anche migliore; è la scena dove Jamie spiega esattamente a Claire perché lui sta per punirla. E lui aveva tutto: pazienza, serietà, irritazione, fermezza, senso del pericolo, umorismo e… sesso a sufficienza per far cadere a terra chiunque abbia ovaie funzionanti.

Adesso. In tutti i mesi successivi, la produzione è stata così gentile nel farmi dare una sbirciatina qua e là di questo o quello. Ho visto i capelli rossi in tutta la loro gloria (ci sono voluti 7 tentativi – e 27 ore seduto sulla sedia di un salone, mi è stato detto dalla vittima) e parlando in qualità di qualcuno sposata ad una persona con i capelli rossi (lui è il modello fisico del Jamie originale) e con altri due in casa… E’ sicuramente la giusta tonalità di rosso.

I capelli rossi – come ho notato alcuni attori dai capelli rossi sono stati menzionati – sembrano tutti diversi, dipende dalla luce. A meno che non si tratti di un rosso carota (e Jamie sicuramente non lo è), a volte sembra castano, a volte rosso-dorato, a volte hanno quasi tonalità di biondo e alle volte… beh mettiamola così: non sembra come Bozo il Clown o Shamus il Wrestler, sembra come Vero Rosso, solo rosso. (E se siete davvero preoccupate di questo, andate a googlare “rosso cervo” e vedete a che diamine la pelliccia di un cervo rosso assomiglia.)

Ma aldilà dei dettagli fisici (che sono, mmm… Davvero Notevoli, e la decenza mi impedisce di aggiungere altro, salvo dire che mentre Jamie di sicuro non assomiglia a Thor (mi dà il voltastomaco), lui e Mr Heughan hanno una muscolatura molto piacevole)… Sam sa recitare. Ed è perfetto.

Quindi sentitevi liberi di esprimere le vostre opinioni. (Non so cosa si aspettano le persone come conseguenza. Sicuramente non s’immaginano che la Starz dirà “Oh no! Robyn MacGillicuddy Stimson pensa che Chris Hemsworth dovrebbe essere Jamie! Telefoniamo all’agente di Hemsworth!” O almeno spero che non pensino questo…) Cambierete opinione a tempo debito.

O vi pagherò un dollaro.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

10 commenti

  • Francesca

    Ora io mi domando, perchè la gente vuole insegnare ad un’autrice com’è un personaggio, che LEI ha inventato, e pretendono pure di avere ragione!!!
    Io non ho nulla contro l’interprete di Thor, ma non mi spiego come possa essere osannato per la sua altezza, lo descrivono come se tra lui e Sam ci fossero 10 cm di differenza, mentre ce ne sono 2, 2cm ci rendiamo conto????
    E poi, francamente, un Jamie dall’aspetto dopato, sarebbe alquanto impressionante. Immaginate questo omone pieno di muscoli, che deve saltare su e giù da un cavallo, al secondo tentativo finisce lungo disteso a terra in una pozza di fango, il tutto perchè (a mio parere), perchè Thor maneggia una spada….. Imbarazzante…
    Passati i 2 cm di differenza si arriva al colore dei capelli, io ho i capelli rossi, posso giurare, che cambiano colore a seconda della luce del tempo e delle stagioni, e mai in vita mia mi sono immaginata Jamie color carota, non è scritto da nessuna parte, come si fa anche solo a pensarci….
    E per concludere, la chicca non menzionata qui, la lunghezza dei capelli, il tutto da gente che si professa fan accanita della saga, e non ricorda, che Jamie nel primo libro ha i capelli corti perchè se li è dovuti tagliare…
    L’unica cosa che posso dire è, GENTE leggete quello che sta scritto nelle pagine dei libri, non date libera interpretazione, non fatevi voli pindarici, le descrizioni sono chiare, non approssimative, non lascia spazio alla fantasia, ma ti dice esattamente che strada seguire, poi è ovvio può essere più o meno simile a Sam, ma da qui a trasformare Jamie in Thor……. Aiuto!!!!!!!

  • Francesca

    Ora io mi domando, perchè la gente vuole insegnare ad un’autrice com’è un personaggio, che LEI ha inventato, e pretendono pure di avere ragione!!!
    Io non ho nulla contro l’interprete di Thor, ma non mi spiego come possa essere osannato per la sua altezza, lo descrivono come se tra lui e Sam ci fossero 10 cm di differenza, mentre ce ne sono 2, 2cm ci rendiamo conto????
    E poi, francamente, un Jamie dall’aspetto dopato, sarebbe alquanto impressionante. Immaginate questo omone pieno di muscoli, che deve saltare su e giù da un cavallo, al secondo tentativo finisce lungo disteso a terra in una pozza di fango, il tutto perchè (a mio parere), perchè Thor maneggia una spada….. Imbarazzante…
    Passati i 2 cm di differenza si arriva al colore dei capelli, io ho i capelli rossi, posso giurare, che cambiano colore a seconda della luce del tempo e delle stagioni, e mai in vita mia mi sono immaginata Jamie color carota, non è scritto da nessuna parte, come si fa anche solo a pensarci….
    E per concludere, la chicca non menzionata qui, la lunghezza dei capelli, il tutto da gente che si professa fan accanita della saga, e non ricorda, che Jamie nel primo libro ha i capelli corti perchè se li è dovuti tagliare…
    L’unica cosa che posso dire è, GENTE leggete quello che sta scritto nelle pagine dei libri, non date libera interpretazione, non fatevi voli pindarici, le descrizioni sono chiare, non approssimative, non lascia spazio alla fantasia, ma ti dice esattamente che strada seguire, poi è ovvio può essere più o meno simile a Sam, ma da qui a trasformare Jamie in Thor……. Aiuto!!!!!!!

  • Momo

    Stavo aspettando una replica di Diana dal momento in cui è uscita la prima foto promozionale di Jamie ed è stata postata dalla sua assistente sul suo (di Diana) profilo Facebook e tutto quello che si leggeva era “ma i capelli dovrebbero essere più lunghi!” oppure “ma non è rosso!”, quando in realtà Jamie nel libro 1 ha i capelli corti per via di una ferita alla testa ma molti non lo ricordano e pensano li abbia lunghi come nel libro 7 e non ha una carota o un pomodoro in testa xD
    Poi se pensiamo che Jamie è ispirato, anche fisicamente ma non solo, al marito di Diana ci si può solo fidare quando ci dice che Sam è Jamie e non Thor or Butler (non ho mai capito perchè sono stati presi come modelli dalla gente, uno è addirittura australiano e biondo e troppo piazzato per essere Jamie, mentre l’altro è troppo rude e adulto per rappresentarlo).

    Sono felicissima che Diana abbia rimesso tutti in riga perché si stava davvero andando oltre e spero Sam non abbia letto nulla e se lo ha fatto che ci abbia riso su e magari ci abbia anche bevuto su da buon scozzese qual è! 🙂

  • Momo

    Stavo aspettando una replica di Diana dal momento in cui è uscita la prima foto promozionale di Jamie ed è stata postata dalla sua assistente sul suo (di Diana) profilo Facebook e tutto quello che si leggeva era “ma i capelli dovrebbero essere più lunghi!” oppure “ma non è rosso!”, quando in realtà Jamie nel libro 1 ha i capelli corti per via di una ferita alla testa ma molti non lo ricordano e pensano li abbia lunghi come nel libro 7 e non ha una carota o un pomodoro in testa xD
    Poi se pensiamo che Jamie è ispirato, anche fisicamente ma non solo, al marito di Diana ci si può solo fidare quando ci dice che Sam è Jamie e non Thor or Butler (non ho mai capito perchè sono stati presi come modelli dalla gente, uno è addirittura australiano e biondo e troppo piazzato per essere Jamie, mentre l’altro è troppo rude e adulto per rappresentarlo).
    Sono felicissima che Diana abbia rimesso tutti in riga perché si stava davvero andando oltre e spero Sam non abbia letto nulla e se lo ha fatto che ci abbia riso su e magari ci abbia anche bevuto su da buon scozzese qual è! 🙂

  • roisin dubn

    Sono d’accordo con la Gabaldon…ogni attore fa una sua parte..quando ho visto Sam nei panni di Jamie mi sono detta “oh cavolo”!!! Ci siamo…e’ lui…ma solo il tempo ci dira’ como andra’…da parrucchiera mi ha fatto ridere tutto I’ll tempo che ci e’ voluto x trovare la giusta gradazione di rosso…e’ un colore bellissimo e difficile da fare….comunque…non vedol’ora di vederlo qui in italia e allor a vi diro’ un giudizio…

  • roisin dubn

    Sono d’accordo con la Gabaldon…ogni attore fa una sua parte..quando ho visto Sam nei panni di Jamie mi sono detta “oh cavolo”!!! Ci siamo…e’ lui…ma solo il tempo ci dira’ como andra’…da parrucchiera mi ha fatto ridere tutto I’ll tempo che ci e’ voluto x trovare la giusta gradazione di rosso…e’ un colore bellissimo e difficile da fare….comunque…non vedol’ora di vederlo qui in italia e allor a vi diro’ un giudizio…

  • Luisa

    tutto il discorso di Diana non fa una piega….sono assolutamente d’accordo con lei… non vedo l’ora di vedere Jamie ^_^

  • Luisa

    tutto il discorso di Diana non fa una piega….sono assolutamente d’accordo con lei… non vedo l’ora di vedere Jamie ^_^

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *