Bear McCreary

Bear McCreary è nato il 17 Febbraio 1979 a Fort Lauderdale, in Florida, e ha vissuto per molti anni a Bellingham, Washington. E’ figlio dell’autrice Laura Kalpakian e del professore Jay McCreary dell’University of Hawaii. Ha discendenza irlandese ed armena.

McCreary si è diplomato in Composition and Recording Arts all’USC Thornton School of Music ed è un pianista di formazione classica e fisarmonicista autodidatta. Ha studiato con il celebre compositore cinematografico Elmer Bernstein e durante questo periodo di tempo ha ricostruito e ri-orchestrato la partitura della colonna sonora di Bernstein per il film “Kings of the Sun” (1963). La loro collaborazione ha permesso alla colonna sonora di essere completamente disponibile in formato album per la prima volta dopo 40 anni.

Ha diretto e prodotto anche diversi video musicali per la band di suo fratello Brendan McCreary, “Young Beautiful in a Hurry”.

McCreary è sposato alla cantante/cantautrice Raya Yarbrough, con la quale ha lavorato alle musiche di Battlestar Galactica, Defiance, Da Vinci’s Demons e tanti altri progetti.

Bear è una vecchia conoscenza sia di Ron D. Moore sia della Starz, infatti ha composto le musiche di “Black Sails”e “Da Vinci’s Demons”, “Battlestar Galactica”, “Caprica”; oltre a quelle di “The Walking Dead”, “The Agents of S.H.I.E.L.D.”, “Terminator: The Sarah Connor Chronicles”, “Defiance”, “Human Target”, “Eureka” ed altre. Si è occupato anche della colonna sonora di film come “Europa Report”, “Knights of Badassdom” e “Step Up 3D”.

Nel 2013 ha vinto l’Emmy Award come “Outstanding Original Main Title Music” per Da Vinci’s Demons.

Nel 2018 viene scelto per comporre la colonna sonora del videogioco “God of War”.

Tra gli ultimi film di cui ha composto la colonna sonora: “Sei ancora qui – I Still see You”(2018), “Godzilla II – King of the Monsters” (2019), “Il professore e il pazzo” (2019), “La bambola assassina” (2019).

L’ultima serie tv che vede la sua supervisione musicale è “Snowpiercer” (2020) dell’emittente TNT.

SITI UFFICIALI

Website – TwitterFacebookInstagram

Fonti: WikipediaIMDb

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *