Inside Outlander 3.02


Immergiti nel dietro le quinte di “Surronder” con disegni di scena esclusivi, progetti di produzione e fatti divertenti, forniti direttamente dalla crew di “Outlander”.

Inside The Script

Effetti Speciali
Fergus

“In questo episodio, abbiamo dovuto dimostrare che la mano di Fergus è stata tagliata. Il desiderio non era quello di evitare di mostrarlo graficamente, ma di metterlo nel mezzo dell’inquadratura. Il pubblico dovrebbe sperimentare e condividere lo shock inatteso dell’improvviso atto brutale.

Ovviamente non possiamo effettivamente tagliare una mano e la sensazione era che un braccio protesico non avrebbe risposto in modo adeguato, così vicino alla telecamera, al momento del taglio. Quindi abbiamo fatto ricorso agli effetti speciali. L’azione di come l’avremmo messa in scena e gli angoli di ripresa effettivi sono stati provati in anticipo, in modo da poter passare rapidamente alle riprese del giorno in location.

Abbiamo girato prima la reazione dell’attore al taglio, con il suo vero braccio in posizione come riferimento per l’illuminazione e l’inquadratura, e per darci un braccio che potremmo modificare, ovviamente senza lama. Quindi gli abbiamo fatto muovere il braccio in sicurezza e abbiamo ripetuto il momento, tagliando un pezzo di calco dipinto di verde del suo braccio e della sua mano. Il braccio verde ci ha dato un profilo pulito dell’avambraccio dove reciso, in riferimento a come avremmo modificato il braccio reale, e un bersaglio sicuro per l’effettivo taglio con una lama.

Abbiamo quindi combinato parti di entrambe le riprese in una sola, per creare il montaggio finale. Aggiungendo sangue e un piccolo movimento morente della mano mozzata. Per il resto della scena, l’attore ha indossato un braccio protesico (con il braccio reale abilmente nascosto), sebbene gli effetti visivi siano stati nuovamente utilizzati per aggiungere e migliorare il sangue che scorre dal moncone reciso. “

–Richard Briscoe, Supervisore agli Effetti Speciali

Location:
La grotta di Jamie

“Dopo aver esaminato molti luoghi per la grotta di Jamie, è diventato evidente che non avremmo trovato una grotta adatta che fosse accessibile per la crew; che ci fornisse abbastanza spazio per filmare le scene richieste e fosse sicura per le riprese. Decidiamo di costruire l’ingresso della grotta di Jamie da una parete rocciosa a strapiombo nei boschi del Midhope Castle (Lallybroch) e l’interno è stato costruito nello studio.”

-Hugh Gourlay, Supervising Location Manager

Effetti Speciali:
Boston anni ’40

“Questo episodio è stato caratterizzato dal fatto che vediamo per la prima volta Boston: per l’esterno della casa di Claire e Frank abbiamo scelto di aggiungerla alla fine della strada della nostra sede di Glasgow”.

–Richard Briscoe, Supervisore agli Effetti Speciali

Location
Harvard Medical School Aula Magna

“La scena nell’aula magna è stata girata nel vecchio auditorium d’anatomia Anatomy dell’ex Edinburgh Veterinary School. Tra le altre cose, questa è ora sede di una premiata distilleria di gin, in quellei che in precedenza erano i canili, e vi sono ancora le vecchie gabbie per cani.”

Fotografia
MATTHEW B. ROBERTS

“Quando prepariamo gli episodi (giriamo in due blocchi di episodi), a causa del nostro programma (12 giorni per episodio = un blocco di 24 giorni) dobbiamo trovare location anche per le passeggiate. Questa sopra è la vista di Boston (ah ah) mentre Claire passeggia la piccola Brianna attraverso il parco. Appena sopra da questo punto si trova l’università di Glasgow dove abbiamo girato gli interni delle scene degli episodi 301 e 302.”

“Baby Bree (Lucy Maxwell) ha rubato la scena. Lucy è stata brillante in quasi ogni ripresa. Sorrideva in azione. Scena girata a Kelvingrove Park, Glasgow.”

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •