Caitriona Balfe,  Outlander,  Ronald D. Moore,  Starz

Starz ama "Outlander" e i suoi Outlanders

Perché i fans della saga “Outlander” stanno impazzendo nell’attesa dell’imminente serie tv della Starz basata sui libri scritti da Diana Gabaldon?

“Vogliono leccarlo”, ha detto l’autrice della saga che ha venduto più di 25 milioni di copie in tutto il mondo, indicando la star Sam Heughan, che interpreta Jamie Fraser nello show.

La battuta della Gabaldon è uscita fuori durante il panel “Outlander” al press tour del Television Critics Assn. tenutosi a Pasadena lo scorso venerdì 10 gennaio. E come direbbe Homer Simpson, la sua osservazione era divertente perché vera.

Prima che la Gabaldon e il produttore esecutivo Ron Moore apparissero insieme a Sam Heughan e Caitriona Balfe (che interpreta l’eroina dello show, Claire Randall) la Starz ha mostrato un video con protagonisti i fans dei libri che stanno andando fuori di testa per via delle aspettative riguardo lo show televisivo.

I fans in questione erano tutte donne e tutte chiaramente appassionate dell’aspetto romantico-fantasy del racconto, che narra la storia di un’infermiera del 20° secolo (Claire) che viaggia indietro nel tempo fino alla Scozia del 18° secolo, dove incontra e s’innamora del galante Fraser.

“E’ Jamie… è da anni che muoiono dalla voglia di vedere questa storia in forma reale” ha continuato la Gabaldon. “Lui è il centro di tutto, sebbene amino Claire e vogliano essere Claire”.

Quest’ultimo desiderio è, ancora una volta, perché probabilmente vogliono leccare Jamie Fraser.

Ma tra i 500,000 fans online che divorano più di 180 blogs dedicati ai libri ci sono uomini?

Sì, assolutamente, dice Moore, che include se stesso come fan maschile della saga:

“C’è violenza e conflitto raccontati attraverso il personaggio contemporaneo di Claire e del suo punto di vista del passato. Molte persone mi dicono ‘Mia moglie mi ha fatto conoscere questo libro e lo amo.’ Non ho ancora incontrato un uomo che l’abbia letto e non sia rimasto catturato. E’ un libro così libro appassionante che si legge tutto d’un fiato.”

Inoltre, “I fans maschili tendono a non stare per strada con cartelli e t-shirts” ha aggiunto Diana Gabaldon.

Fortunatamente, la Gabaldon e Moore non sentono la pressione di realizzare uno show tv completamente in linea con le aspettative dei fans. La responsabilità primaria, dichiarano entrambi, è verso la saga cartacea e rappresentarla il più accuratamente possibile.

E come le star dello show, sono felici del pubblico già esistente.

“E’ bello avere un pubblico che desidera tu lavori bene. Rappresentano un grande sostegno” ha detto Caitriona Balfe. “Spesso devi cominciare da zero per avere il tuo pubblico e poi conservare la loro attenzione.”

Fonte
 

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *