Sam Heughan

Sam Heughan per il NY Times: Un Nuovo Eroe con Vecchi Fantasmi

24SNAPSHOT-master495Sam Heughan è stato intervistato da Bruce Fretts per The New York Times, raccontando del rapporto con i fans molto appassionati di Outlander, dei suoi progetti passati e della sua amata Scozia.

Il 34 enne attore scozzese è stato impegnato nella promozione del suo ruolo di Jamie Fraser, un guerriero delle Highlands del 18 ° secolo nel nuovo drama della Starz “Outlander”, e al tempo stesso è stato accolto da fans devoti dei romanzi che hanno ispirato la serie .

Quando eravamo al Comic Con, abbiamo avuto i due enormi buttafuori “, ha detto Heughan con una risata, via telefono dal set dello show a Glasgow. “E ‘stato molto divertente, perché siamo andati luoghi dove c’erano moltissimi fans che urlavano, ed è stato meraviglioso. Ma siamo andati anche posti in cui nessuno sapeva chi fossimo, ed avevamo questi grandi buttafuori. Abbiamo pensato, ‘E’ un po’ inutile. ‘”

L’anonimato potrebbe non durare a lungo; la serie è stata rinnovata e Mr. Heughan (pronunciato HUGH-an) ha detto che è felice di tornare in patria dopo un decennio in Inghilterra.

“Il mio viaggio e quello di Jamie sono stati molto simili”, ha detto a Bruce Fretts. “Sta tornando in Scozia dopo essere stato all’estero a combattere. Ha molti vecchi fantasmi e sento che è anche il mio caso.”

Qual è il più grande equivoco sulla Scozia?

Sam: “Abbiamo questa immagine, che noi segretamente amiamo, di bevitori di whisky e mangiatori di haggis. Ma cerchiamo di essere il più autentici possibile nello show ed abbiamo fatto ricerche su ciò che un kilt fosse veramente – i colori e la cultura dei clan. Speriamo che lo show riesca in qualche modo a far capire che la Scozia ha più da offrire che i le barrette di Mars fritte. Che sono piuttosto buone, tra l’altro.”

Ti stai stancando delle persone che ti chiedono cosa si indossa sotto il kilt?

Sam:”No, non ci si stanca mai. Ma otterranno la stessa risposta. Forse dovrei indossare qualcosa di diverso sotto, mutande in tartan per spaventarli tutti.”

La Starz è famosa per le scene di sesso in show come “Spartacus”. Hai avuto qualche esitazione ad apparire nudo?

Sam: “Mentirei se dicessi che la Starz non ha una certa reputazione. Non ci teniamo a distanza dal sesso, ma di certo con questa serie, non è qualcosa di gratuito. E’ nei libri.”

Sei spesso sporco nello show. È reale o make-up?

Sam: “Probabilmente un po’ di entrambi. Aggiunge sicuramente autenticità. Questi Highlanders vivevano e respiravano nel fango. Sono sicuro che probabilmente avevano anche un odore piuttosto sgradevole. A parte Jamie, naturalmente.”

In quale epoca vorresti viaggiare nel tempo?

Sam: “Sono ossessionato con i viaggi sulla luna e nello spazio, quindi se potessi includere anche questo, mi piacerebbe andare nello spazio. So che presto ci saranno voli spaziali che potremmo prendere, quindi forse dovrei solo parlare con Richard Branson. Potrei essere il primo scozzese nello spazio.”

Hai interpretato il Vendicatore Mascherato nello spettacolo “Batman Live”. Com’è stata quell’ esperienza?

Sam: “E’ stato uno dei migliori lavori che abbia mai avuto. Abbiamo viaggiato in tutto il mondo. E’ stato un grande spettacolo – molti giochi pirotecnici e scene in volo e di combattimento. E’ il sogno di ogni ragazzo quello di fare un supereroe. Ho ancora il cappuccio. Sono riuscito a rubarlo. Forse un giorno posso portare che con il kilt.”

Hai qualche consiglio per Ben Affleck, che interpreta il Cavaliere Oscuro nel prossimo “Batman vs Superman”?

Sam: “Vorrei solo dirgli di non bere. Eravamo in Brasile, e mi era stato detto di assaggiare alcuni dei loro pregiati cocktails. Mi ricordo appeso a testa in giù, che sudavo e stavo per vomitare. Pensai: “Perché ho bevuto quel secondo cocktail? Qualcuno mi faccia uscire da questo costume!”

Gli scrittori sul set di “Outlander” ti chiamano “il re degli uomini” perché pensano che sei perfetto. Come ti senti a riguardo?

Sam: “Davvero? Wow. Beh, li ho ingannati tutti. Ma sono sicuro che il mio segreto verrà scoperto abbastanza presto.”

Traduzione italiana a cura di Outlander Italy. Vietata ogni modifica del materiale originale o l’intera riproduzione senza i dovuto crediti al sito.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

  • Luna

    Sei spesso sporco nello show. È reale o make-up?

    Sam: “Probabilmente un po’ di entrambi. Aggiunge sicuramente autenticità. Questi Highlanders vivevano e respiravano nel fango. Sono sicuro che probabilmente avevano anche un odore piuttosto sgradevole. A parte Jamie, naturalmente.” hahahahaha!!! Sam mi fa morire!!!! hahahahaha!! bellissima l’intervista.. grazie!! 😉

  • Luna

    Sei spesso sporco nello show. È reale o make-up?
    Sam: “Probabilmente un po’ di entrambi. Aggiunge sicuramente autenticità. Questi Highlanders vivevano e respiravano nel fango. Sono sicuro che probabilmente avevano anche un odore piuttosto sgradevole. A parte Jamie, naturalmente.” hahahahaha!!! Sam mi fa morire!!!! hahahahaha!! bellissima l’intervista.. grazie!! 😉

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *