Diana Gabaldon,  Outlander

Diana Gabaldon parla della Stagione 3, la Fine dei Libri di Outlander ed un Prequel

Outlander sta per ritornare con la Stagione 2 il 9 Aprile sul canale Starz (da noi in Italia Fox Life non ha ancora rilasciato una data) e l’autrice dei libri della serie Diana Gabaldon è stata raggiunta dall’Herald Scotland per una chiacchierata sulla possibile Stagione 3 di Outlander e sulla fine dei libri della serie ed il Prequel che scriverà.

Schermata 2016-03-26 alle 15.50.38

Diana Gabaldon, che nella serie tv Outlander svolge un ruolo da consulente, ha affermato che ci sono buone possibilità che lo show faccia ritorno in Scozia per una terza stagione, anche se al momento i produttori della serie, Sony ed il canale via cavo Starz, non hanno confermato il rinnovo e nemmeno se la location resterà la stessa o verrà, in parte,  abbandonata la Scozia.

La Stagione 3 si baserebbe sul terzo libro della serie intitolato “Voyager” (da noi in Italia diviso in “Il Cerchio di Pietre” e “La Collina delle Fate”), ed è ambientato sia in Scozia, nelle Highlands e ad Edimburgo, ma anche a bordo di navi ed in Jamaica.

Un’altra stagione continuerebbe l’incremento economico e turistico scozzese, che si conta sia cresciuto di 20 milioni di sterline dall’inizio della serie tv e potrebbe portare ad una espansione degli studios dove Outlander attualmente gira, a Cumbernauld (North Lanarkshire).

Diana Gabaldon, che al momento sta scrivendo il libro 9, ed ha aggiunto essere il penultimo della serie, ha detto:

“Partendo dal presupposto che possa esserci una Stagione 3, allora saranno in grado di girare per buona parte in Scozia. Stanno cercando di espandere i Wardpark Studios a Cumbernauld a sei unità, cercando di trasformarlo in uno studio cinematografico di maggiori dimensioni e per adesso tutti gli interni sono stati filmati lì. Ci sarà bisogno di realizzare altre cose [per la Stagione 3], perché è una storia molto attiva, e occorrerà girare parte della serie a bordo di una nave.”

Diana ha suggerito che la serie potrebbe essere in grado di utilizzare le navi usate da un’altro show targato Starz, Black Sails, serie a tema piratesco/avventura, che gira le sue puntate in Sud Africa ai Cape Town Film Studios. Ha anche suggerito che le spiagge della Jamaica potrebbero essere replicate con le “spiagge bianche” delle Highlands e delle sue isole.

Dalla sua casa in Arizona, l’autrice ha fatto sapere di essere entusiasta della qualità della Stagione 2 di Outlander:

“Come consulente dello show ho visto la serie mentre veniva creata, mentre veniva editata e, davvero, è stata realizzata molto bene. E’ una storia che si muove nel tempo e resta molto fedele alla cronologia del libro.”

Diana Gabaldon ritiene che la storia di Outlander si concluderà con il libro 10:

“Credo saranno dieci. Non programmo in anticipo, anche se ho una vaga idea – ma credo che ci sarà molto probabilmente un decimo libro. Dopo ho intenzione di iniziare un Prequel sui genitori di Jamie Fraser e la prima Ribellione [Giacobita] del 1715.”

Il prequel racconterà la storia di Brian e Ellen, i genitori di Jamie, ed anche dello zio materno Dougal MacKenzie e del padrino di Jamie, Murtagh. Avrà luogo durante la prima Insurrezione Giacobita del 1715 quando James Francis Edward Stuart (Giacomo III), detto anche “Il Vecchio Pretendente”, tentò di impadronirsi del trono d’Inghilterra.

Share This
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *