Benvenuto su Outlander Italy, la fonte italiana su "Outlander" serie tv e la saga letteraria di Diana Gabaldon, Qui potrai trovare news, spoilers, foto, video, interviste e molto altro sulla serie targata Starz e creata da Ron D. Moore
posted by set 16, 2014 • Filed in: Ronald D. Moore, Tobias Menzies

Outlander 1x06

“Outlander” ha raggiunto uno dei tanti momenti cardine del primo libro su cui si basa, ma anche se si sapeva che cosa stava per succedere, l’episodio di Sabato scorso “The Garrison Commander” è stato difficile da guardare.

L’ora è iniziata con Claire (Caitriona Balfe) e Dougal (Graham McTavish) che si trovano faccia a faccia con le Giubbe Rosse, e la nostra protagonista assicura loro di essere un’ospite ben accolta del clan MacKenzie. Eppure, Claire ha dovuto convincere un altro uomo dei suoi motivi: Jack Randall (Tobias Menzies), l’uomo che ha cercato di violentarla quando ha attraverso le pietre a Craigh na Dun.

Claire – il cui improvviso ricordo del marito fornisce il netto contrasto tra Frank e Jack – infine si siede dall’altra parte del tavolo e supplica di poter riprendere in pace il suo viaggio. E’ allora che Claire porta in primo piano la “reputazione” di cui Jack gode a Castle Leoch, incluse le “100 frustate su 100 frustate somministrate ad un povero ragazzo”. Randall spiega la sua versione dei fatti, mentre un flashback mostra Jamie (Sam Heughan) che subisce la sua punizione per il furto senza emettere alcun suono, restando impassibile – qualcosa che il crudele capitano non riusciva a sopportare. Quello che segue è una sequenza dolorosa, sanguinosa che fa rabbrividire – perfettamente e ossessivamente interpretata da Tobias Menzies – che mostra quanto sia profondo il sadismo di Black Jack Randall. Ma lo showrunner Ronald D. Moore vede il flashback della fustigazione come un modo per, ironia della sorte, umanizzare e contestualizzare il personaggio.

Ron Moore Outlander 1x06

“L’Episodio 6 è stata un’interessante opportunità per guardare a quel particolare retroscena attraverso gli occhi di Jack. Abbiamo preso la decisione di non mostrare la fustigazione di Jamie dal suo punto di vista ma dal punto di vista di Jack, che mi sembrava affascinante. La prospettiva di Jamie… fa schifo. Dal punto di vista di Jack, voglio sentire quello che pensava quando stava facendo questa cosa orribile a questo giovane ragazzo. Così ci ha fornito un modo per entrare dentro il suo personaggio”.

…Continua »

posted by set 15, 2014 • Filed in: Interviste, Tobias Menzies

Tobias Menzies nel ruolo di Black Jack Randall

Tobias Menzies sta ritornando in Scozia per terminare le riprese delle ultime scene che compongono la prima stagione di “Outlander”, ma prima ha rilasciato un’intervista a The Wrap per parlare dei suoi due ruoli nella serie tv creata da Ron Moore: l’integerrimo gentiluomo degli anni ’40 Frank Randall e il suo doppleganger e antenato del XVIII secolo, la crudele Giubba Rossa Black Jack Randall.

L’episodio di sabato sera, “The Garrison Commander”, è stato grandioso per Menzies nei panni di Jack che si trova faccia a faccia con Claire (Caitriona Balfe), dopo averla quasi aggredita nel primo episodio “Sassenach”, e la scena prevede una tesa e drammatica resa dei conti.

Tobias ha rivelato com’è stato interpretare due personaggi molto diversi, come si gestisce il dover interpretare la parte dell’”altro uomo” in uno show con una storia d’amore molto centrale, cosa c’è di sbagliato nei paragoni con “Game of Thrones” e perché è divertente “andare dalla parte del male”. ATTENZIONE – SONO PRESENTI SPOILERS SUI PRIMI DUE LIBRI DELLA SAGA -

Com’è interpretare questi due personaggi molto diversi? Hai dovuto alternarti tra un personaggio e l’altro o hai girato tutte le scene di Frank in un blocco e tutte quelle di Jack in un altro?

Tobias Menzies: Le scene sono state per lo più separate. I primi episodi erano più su Frank, con un po’ di Jack. Man mano che siamo andati avanti… credo che poi sia stato un mix, perché c’è un po’ di Frank nell’Episodio 6 e nell’Episodio 8 ci sono entrambi i personaggi. Non ho mai dovuto interpretare entrambi nella stessa giornata, finora… E’ davvero divertente, è eccitante avere due persone diverse e due storie diverse da esplorare. Si tratta di una proposta insolita ed affascinante in particolare per la TV.

Frank sembra un uomo dolce e riflessivo. C’è un po’ dell’oscurità di Jack in lui che potremo vedere presto?

Sì. Nell’Episodio 8 divergiamo dal libro, torniamo a Frank per vedere cosa sta succedendo durante quei mesi in cui Claire è scomparsa. Vediamo una persona un po’ diversa. Qualcuno che è stato segnato dai recenti avvenimenti e sta perdendo il suo controllo, così avremo alcuni momenti in cui vediamo un po’ di Jack in Frank. Abbiamo cercato di giocare un po’ sull’effetto “riflesso del suo antenato” [tra Frank e BJR], che è stato molto divertente. Speriamo ci saranno momenti in cui Jack si ammorbidisce e vedremo un po’ di Frank in lui.

…Continua »

posted by set 13, 2014 • Filed in: Tobias Menzies

Nell’episodio 1×06 “The Garrison Commander” (in onda stasera su Starz), il villain interpretato da Tobias Menzies, Black Jack Randall, fa il suo ritorno  in tv e la vita di Claire diventa ancora più complicata. L’episodio contiene circa 20 minuti di una conversazione carica di tensione fra Jack e Claire. Tobias si è preso una pausa dal set per rispondere ad alcune domande di Zap2it sul ritorno in scena di BJR e sul suo rapporto con le sue co-stars Caitriona Balfe (Claire) e Sam Heughan (Jamie).

E’ successa una cosa strana durante l’episodio 6 per me: Ho capito di amare, in un certo senso, Black Jack Randall, e ho letto che non sono la sola. Sicuramente non è la reazione che i fans dei libri si aspettano che qualcuno abbia nei confronti di Jack. Era intenzionale da parte tua conquistare le persone e portarle al “lato oscuro” prima che si focalizzassero su Jamie e Claire nell’episodio 7?

Tobias: “[ride] Credo sia la responsabilità di ogni attore combattere per il proprio personaggio e farne una causa personale; fare il loro avvocato. Credo che Jack non sia diverso in questo. Può essere irrimediabilmente cattivo. E’ umano, e quello che trovo interessante e appagante è che abbiamo l’opportunità di vedere quello che c’è veramente dietro Jack e quello che sta succedendo e perché fa le cose che finisce per fare. Credo sia un episodio bello e complesso e ripaga di molto. Quindi sì, assolutamente. Vogliamo che tutti i personaggi siano tridimensionali il più possibile, e questo è decisamente l’episodio in cui vedrete Jack a tutto tondo.”

L’episodio vede anche una scena molto lunga fra Jack e Claire; più lunga rispetto a Frank e Claire. Ci puoi parlare com’è stato il cambiamento con Caitriona nell’interpretare una relazione così carica di tensione?

Tobias: “E’ stato un cambio di velocità, in un certo senso, ed è un cambiamento di andatura anche per la stagione. Abbiamo questa scena che è solo una pagina e mezzo nei libri e gli scrittori hanno preso quel momento, l’incontro fra questi due personaggi e ne hanno fatto un episodio. E’ stato emozionante perché se decidi di avere per quasi tutto un episodio queste due persone nella stessa stanza, allora è meglio che tu ne faccia qualcosa di buono [ride]. Catturerà l’attenzione degli spettatori. E’ stata una sfida veramente eccitante.

Abbiamo lavorato con del materiale grandioso. Credo ci sia una dinamica molto forte fra questi due personaggi e credo sia una delle cose di più successo in quello che abbiamo girato. E’ come un’interessante e complicata partita a scacchi fra loro due. A volte si sono trovati in sintonia e c’è un certo compiacimento, almeno per Jack. nell’incontrare qualcuno che lo controbatte. Entrambi questi personaggi stanno negoziando su diversi aspetti….Sono stato molto felice per come il tutto è risultato alla fine. Credo sia un bene per lo show avere questi cambiamenti di cammino e tonalità.”

C’è una conversazione di 20 minuti fra Claire e Jack che è piuttosto affascinante da guardare. Come vi siete preparati tu e Caitriona per riuscire a mantenere l’attenzione alta?

Tobias: “Abbiamo cercato di girare scene piuttosto lunghe per mantenere il più possibile la fluidità ed il movimento fra noi due. Uno dei vantaggi nel lavorare per molti mesi in una produzione così lunga è che quando ci siamo ritrovati a girare quella scena io e Caitriona ci conoscevamo molto bene. Abbiamo passato molto tempo insieme e tutto questo confluisce in un certo senso nella scene e rende il rapporto migliore. Siamo stati in gradi di lavorare molto velocemente e fidandosi uno dell’altro. Tutto questo ha ripagato. Credo anche che la storia ci porti in un momento in cui lo spettatore è davvero pronto per della reale psicologia, qualche gioco a scacchi e personaggi che si mostrano per quello che sono.” …Continua »

posted by set 9, 2014 • Filed in: Outlander, Stagione 1

Kristin Dos Santos di E!Online ha rivelato, durante una spoiler chat, quello che dobbiamo aspettarci dal prossimo episodio di Outlander in onda sabato su Starz.

Outlander 2014

Georginagirl: “Mi uccide ogni volta che una puntata di Outlander finisce perché voglio sapere di più! Dimmi qualcosa di quello che sta per succedere, per favore!”

E!Online: “Nel prossimo episodio Claire riesce finalmente a liberarsi di Dougal e dei suoi uomini, ma indovina un po’? Si scoprono esserci FORZE ANCORA PIU’ ORRIBILI. E con questo intendo quel bastardo delle Giubbe Rosse, Black Jack Randall. E’ la settimana dove chi non ha letto i libri inizia a comprendere che uomo folle e diabolico sia ed è un momento chiave dello show perché inizi a capire chi è buono e chi è cattivo e per chi finirai per fare veramente il tifo.

Tobias Menzies ci ha detto questo su Black Jack: “Nel recitare Jack, ho dovuto capire il contesto dal quale il suo comportamento proviene. Ed ha decisamente a che fare con quello che i suoi uomini hanno sofferto, quello che lui ha sofferto e quello che ha visto. Ha visto troppo. Frank & Jack sono entrambi uomini che hanno vissuto la guerra, ma uno ha avuto probabilmente l’amore di una brava donna che lo ha recuperato o fatto sopravvivere, mentre Jack non lo ha avuto.”

Altre notizie importanti: Claire inizia a lasciare i capelli sciolti e Jamie è sempre più hot. Seriamente, non fissatelo troppo o rischiate di bruciarvi le retine tanto è “bollente”.

posted by set 6, 2014 • Filed in: Foto

   

   

   

MORE PICSGALLERY 

Fonte: Farfarawaysite

posted by ago 8, 2014 • Filed in: Video

Quale pensate sia la ragione perché la serie è così attesa?

Tobias: “Credo che sia connessa ai libri, che i fans hanno a cuore e hanno letto per più di 20 anni”

Sam: “Diana ha scritto 8 libri, ha venduto credo più di 25-27 milioni di copie. Siamo molto fortunati che il fanbase adesso segua noi. [Diana] Ci ha supportato tutto il tempo e spero che chiunque guardi la serie, fan dei libri o no, si innamori della storia”

Avete una location preferita in Scozia dove avete girato?

Cait: “Loch Rannoch, è bellissima ed è dove abbiamo girato al cerchio di pietre”

Sam: “C’è una bellissima montagna lì chiamata Sìdh Chailleann, era innevata l’ultima volta che ci siamo stati; era piuttosto magico”

Tobias: “La Scozia è la vera star dello show. Tutti quelli che vedranno la serie vorranno visitarla e se ne innamoreranno. Una bellissima nazione”

Cosa ama Claire di Frank e Jamie?

Cait: “Sono entrambi due bellissimi e meravigliosi uomini…” …Continua »