Partecipa al #2 Giveaway Italiano di Outlander Italy


Benvenuti nel #2 Giveaway Italiano di Outlander Italy! Non c’è modo migliore di festeggiare il 2° Compleanno del Sito Italiano di Outlander se non con tanti bei regali per premiare chi in questi due anni ci ha sempre seguito, sostenuto e creduto in noi, aiutandoci a diventare la più grande community di Outlander in Italia!

11391592_919170658121709_4712245459811186541_n

Attenzione: Il giveaway è aperto solo ai residenti in Italia. Non spediamo oltre il confine nazionale.

PREMI:

1° Posto: Borsa Tartan Originale di Outlander + Stampa anticata (misure 30×40) realizzata appositamente per l’occasione dalla nostra amica (e grande artista) NATIRA’S ART! (cliccate il nome per un’anteprima)

2° Posto:Nuova edizione di “la Straniera” con copertina ispirata alla serie tv + Calamite Originali di Outlander (formato piccolo non grande).

COME PARTECIPARE:

Dal 4 al 18 Giugno partecipate al Giveaway seguendo le 3 modalità sotto elencate (OBBLIGATORIE):

Diventare Fan della pagina Facebook di Outlander Italy: QUI

Condividere il post sulla vostra bacheca di Facebook

Lasciare un commento nel sito sotto a questo post (importante)

IMPORTANTE: Un solo commento valido per indirizzo email, ovvero non commentate più volte con la stessa mail. Non scrivete nel commento dati personali come indirizzi di casa o numeri di telefono.

Apporemo noi admins accanto ad ogni commento nel sito un numero personale ed i vincitori verrano scelti via Random.org. L’annuncio verrà dato il giorno 19 giugno nell’arco di tutta la giornata. Avrete 1 settimana di tempo per rispondere alla mail che vi invieremo all’indirizzo lasciato o i premi verranno assegnati random ad un’altro partecipante.

WARNING: This contest is NOT worldwide but for Italy only!

BUONA FORTUNA A TUTTI E CHE JAMIE FRASER SIA CON VOI!

 ******CONTEST CHIUSO. TOTALE PARTECIPANTI 424******

10426328_928685857170189_8569132937360140834_n

VINCITORI: #188 (1° Posto) e #341 (2° Posto)

NB: A causa di un errore nella numerazione nei commenti l’estrazione precedente è stata annullata e rifatta per correttezza verso tutti i partecipanti.

AGGIORNAMENTO IN DATA 30/6/2015

Dato che il primo premio NON è stato reclamato (nonostante due mail inviate) abbiamo annullato la vincita ed estratto un nuovo 1°Posto:

Schermata 2015-06-30 alle 15.43.23

Numero #129 1° Posto


Giu 1, 2015 • Monyka • 0 Comments

Ron Moore discute del finale di Outlander e della Stagione 2


 

10270342_847895155292519_8428142510447548486_n

Attenzione: l’articolo contiene spoilers sull’episodio finale.

Potranno anche essere scorsi i crediti sul brutale finale di stagione ma le conseguenze della violenza subita da Jamie Fraser “continueranno ad avere ripercussioni” rivela il produttore esecutivo della serie Ron Moore.

Se vi siete persi episodio, Moore si riferisce alla ripetuta violenza sessuale e tortura emotiva subita da Jamie per mano di Black Jack Randall, il quale viene, quest’ultimo, sistemato grazie al piano brillante di Murtagh ed è un gregge di mucche.

Anche se Claire sistema la mano di Jamie e cerca di alleviare i tormenti della sua mente “Le ripercussioni di tutto questo avranno eco nella seconda stagione, nella loro relazione, nel suo [di Jamie] sviluppo come personaggio e come affronta alcuni aspetti di questa storia” aggiunge Moore “Assolutamente”.

Quando TV Line ha parlato con il boss di Outlander riguardo l’impietoso episodio, abbiamo anche chiesto alcune anticipazioni per aiutarvi nella pausa che ci sarà da adesso fino alla stagione 2. Naturalmente abbiamo iniziato la discussione con una domanda sulla nudità (lo sapete che tanto volete saperlo…)

Outlander hai ricevuto molta attenzione mediatica per essere una delle poche serie disposta a mostrare la completa nudità maschile. Che cosa si cela dietro la scelta di farlo in questo episodio?

È stato principalmente una decisione che si compie durante l’editing. Mi ricordo che non mi importava molto se si mostrava o meno…andava bene in alcuni momenti ma se vedevo i loro peni in quest’altra inquadratura mi avrebbero potuto distrarre. Avrei potuto pensare “Oh guarda lo fanno vedere!” [Ride] E non era questa l’idea giusta.

Abbiamo lasciato soltanto un nudo frontale che è quello di Tobias Menzies. È quello dove lui si alza e poi si incammina. Non sta a significare nulla in quel momento. È una situazione molto calma. Si sta letteralmente alzando dal letto camminando verso l’altro lato della stanza. Non vi conduce fuori dalla scena, se questo [discorso] ha un senso per voi. Ci sono stati anche altri momenti in cui decidi “No, se uso questo angolo [di ripresa], non presterò nemmeno più ascolto” Penserei “Wow guarda”. Era la nota sbagliata per quelle scene.

Continua a leggere “Ron Moore discute del finale di Outlander e della Stagione 2”


Mag 30, 2015 • Monyka • 0 Comments

Il finale della Stagione 1 dimostra come Outlander sia lo show più coraggioso della TV


“Outlander” chiude la sua prima stagione Sabato 30 maggio e se c’è una cosa che ha compiuto dal giorno del suo debutto, ed è che non si mai tirato indietro nell’andare “in quella direzione”. Di volta in volta la serie della Starz ha dimostrato che la sua forza più grande è il suo coraggio, ed la continua fiducia del creatore Ron Moore nella propria visione ha reso “Outlander” uno dei nuovi show più potenti e coraggiosi della tv.

Non è consuetudine delle serie tv arrivare all’episodio finale con il sexy, e spesso a torso nudo, protagonista maschile, abusato sessualmente e torturato dalla sua sadica nemesi. Ma la rappresentazione che Outlander fornisce di Jamie Fraser – un personaggio che molti fans della serie di libri di Diana Gabaldon descriverebbero come l’uomo immaginario perfetto – insieme alla completa devozione nella sua interpretazione da parte di Sam Heughan, rende questa svolta non solo accattivante (se non addirittura orribile) da guardare, ma anche parte integrante del DNA della serie tv.

Il finale, “To Ransom a Men’s Soul” non è solo il culmine della battaglia, durata tutta la stagione, di Claire e Jamie contro Black Jack Randall; è il culmine del patto che la serie tv ha fatto con i suoi telespettatori: “Renderemo giustizia al materiale [originale]”. Mentre “Outlander” ha anche raccontato la storia di una donna catapultata indietro nel tempo per poi innamorarsi perdutamente dell’Highlander sua anima gemella, più di ogni altra cosa, ha mostrato personaggi ben strutturati che reagiscono in modo credibile ad una serie di ostacoli fuori dal comune.

Tobias Menzies ha reso il terrificante Black Jack il personaggio più affascinante dello show. Caitriona Balfe si assicura che Claire non sia mai vittima delle circostanze, ed aiuta ad evitare le solite trasposizioni delle eroine femminili, per dare al suo personaggio (la protagonista principale della serie tv), senza dubbio il più ampio margine di azione nello show. Poi naturalmente c’è Sam Heughan, nel ruolo di Jamie, la cui capacità di essere completamente vulnerabile come attore gli permette di elevare, quello che è già il suo miglior ruolo, ancora più in alto – come il pubblico vedrà nel finale di Sabato. Continua a leggere “Il finale della Stagione 1 dimostra come Outlander sia lo show più coraggioso della TV”


Mag 30, 2015 • Monyka • 0 Comments

Caitriona Balfe parla di Outlander, di Claire e di Sam Heughan


La serie di punta della Starz, “Outlander”, basata sui libri di Diana Gabaldon e adattata per la televisione da Ronald D. Moore, ha avuto una prima stagione molto sexy. Caitriona Balfe interpreta Claire Fraser, un’audace infermiera inglese della Seconda Guerra Mondiale catapultata indietro nel tempo, in Scozia, dal suo 1945 vero un ambiente più duro di 200 anni prima.

A complicare le cose, ha finito con l’avere un marito in entrambe le epoche: Jamie (Sam Heughan) nel 18° secolo, Frank nel 20° (Tobias Menzies). E’ solamente il vostro tipico romanzo storico, fantasy, drammatico e d’avventura.

2422642-ca-0314-outlander-8-gem-jpg-20150522

Un’incontro in un hotel di Hollywood non molto prima di ritornare in Scozia per girare la Stagione 2, Caitriona Balfe (il cui nome si pronuncia Katrina e cognome fa rima con Ralph) chiacchiera tranquillamente delle difficoltà, trionfi e corsetti, del suo personaggio.

Anche nel 20° secolo, Claire sembra più emancipata rispetto al suo tempo.

Non si sente di appartenere davvero nel 1940 o nel 1700, e questo è dovuto a Diana, che è una forza incredibile della natura. Claire è stata cresciuta da uno zio che era un ateo ed un antropologo, ed ha viaggiato per il mondo, ed è sempre stata un personaggio senza tempo e senza luogo.

 Ed è anche molto forte.

 E’ probabilmente il motivo per cui i libri hanno un fanbase così appassionato, perché abbiamo questa donna che può davvero fare di tutto e si ritrova in tutte queste situazioni folli. Una cosa con la quale ho avuto un po’ di difficoltà, ma che ho anche amato di lei, è la sua mancanza di autocommiserazione. Ha questa forza di carattere, dove, non importa che tipo di trauma si abbatte su di lei, si rialza e affronta il giorno seguente con lo stesso tipo di grinta e di ferocia.

Continua a leggere “Caitriona Balfe parla di Outlander, di Claire e di Sam Heughan”


Mag 28, 2015 • Lilly • 0 Comments

Diana Gabaldon sul finale di Outlander e la grande performance di Sam Heughan


Sam Heughan (Jamie Fraser) insieme a Diana Gabaldon

A poche ore dalla messa in onda del Season Finale della prima stagione di Outlander, l’autrice Diana Gabaldon ha voluto condividere alcuni dei suoi pensieri riguardanti l’episodio 1×16 “To Ransom a Man’s Soul”, spiegando il suo punto di vista su come i fans (dei libri e non) dovrebbero approcciarsi alla visione dell’adattamento tv di uno dei capitoli più significativi dell’intera saga di Outlander. Un episodio estremamente atteso e che senza dubbio sarà destinato a far parlare di sé… a lungo. Inoltre, Diana ha colto l’occasione per sottolineare l’immensa bravura del nostro Sam Heughan nel recitare delle scene così intense e drammatiche, che grazie alla sua performance colpirà pubblico e critica e tutti capiranno perché è l’attore adatto per interpretare Jamie Fraser!

Qualche parola dall’Autrice…

Circa diciotto mesi fa, ho incontrato per la prima volta Sam Heughan in carne ed ossa. Un bravo ragazzo. Tre giorni dopo, mentre ero seduta su un palco insieme al suddetto Signor Heughan, una fan presente nel pubblico mi ha chiesto quale scena (dal libro “Outlander”) non vedevo l’ora che venisse filmata?

Ci stavo già pensando a dire il vero, perché la domanda era stata chiesta in generale durante il panel proprio qualche minuto prima, ma il corso della conversazione era cambiato prima che arrivasse il mio turno di rispondere. Non so cosa avrei potuto dire se avessi dovuto rispondere alla domanda per prima, ma ho avuto tempo per pensarci.

E, rivolgendomi a Mr. Heughan, ho detto: “Spero che la prenderai con lo spirito giusto, Sheugs – ma voglio vederti stuprato e torturato.”

La risposta fragorosa da parte del pubblico – che evidentemente ha pensato fosse una battuta – ha dato a Mr. H. circa venti secondi di grazia, il che, credetemi, è stato abbastanza per lui. Dieci per sedersi lì sembrando esterrefatto e dieci per pensare, e il momento in cui le risate sono cessate, ha detto con fare vago “Oh – anch’io non vedo l’ora!”

Battuta che ha fatto rotolare dalle risate…

Vi è stata un po’ di discussione sul web in seguito, con la maggior parte delle persone che pensavano l’intero scambio fosse stato divertente, ma con altre che si domandavano che razza di persona potrebbe mai dire quello che ho detto io? (e nonostante ciò queste stesse persone leggono i miei libri… notevole).

Continua a leggere “Diana Gabaldon sul finale di Outlander e la grande performance di Sam Heughan”


Ask Ausiello: Una rivelazione importante e diversa dal libro nel finale di Outlander


Michael Ausiello di TVLine ha risposto alle domande di fans nella consueta rubrica “Ask Ausiello” e non ci sorprende, vista l’attesa spasmodica, di trovare anche un’anticipazione sul finale di Outlander in onda il 30 maggio.

Schermata 2015-05-21 alle 03.16.27

Domanda: Non posso credere di dover aspettare due settimane prima del finale di stagione di Outlander. So che qualcuno di TVLine ha visto [l’episodio]. Puoi dirci qualcosa per favore? – Janet

Ausiello: Tutti quelli che hanno letto il libro sanno che un’importante rivelazione viene fatta nelle ultime pagine.

Posso dirti (via Kim Roots) che: a) questa rivelazione è nel finale ma b) Non succede nello stesso luogo o nello stesso modo in cui accade nel libro di Diana Gabaldon.

Immaginate di quale “rivelazione” si tratti? E come sarà diversa dal libro?