Giu 10, 2016 • Monyka • 0 Comments

Outlander: 12 cose che succedono nell’Episodio 2×10


Siamo oramai agli ultimi episodi della Stagione 2 e Jamie e Claire si trovano sempre più protagonisti nell’incombente Battaglia di Prestonpans.

image
 

1. Claire si ricorda della dura realtà della guerra 

Con già esperienze passate alle spalle , Claire resta comunque nervosa davanti agli orrori della guerra, che sia nel futuro o nel presente.

2. Gli animi si surriscaldano

Mente Prince Charles, che si trova in Scozia, presiede alle diatribe fra i suoi comandanti in merito all’azione contro il nemico a Prestonpans, c’è lo stesso livello di disaccordo fra gli uomini di Jamie e quelli di suo zio Dougal, ed Angus in particolare è più propenso a scatti di rabbia…

3. Impavido Dougal

Jaime potrà non approvare il comportamento di Dougal, che in pratica consiste nell’uccidere tutti gli inglesi, ma non può negare il suo coraggio mentre lo sta mandando incontro ad una missione pericolosa.

4. Iniziano i preparativi per la battaglia

Claire si dimostra un’abile amministratrice: è tutta velocità e niente sciocchezze, mentre costruisce un ospedale da campo, anche se non dovrebbe aspettarsi molto aiuto da un Fergus brontolone…

Continua a leggere “Outlander: 12 cose che succedono nell’Episodio 2×10”


Outlander: Claire & Jamie si preparano alla guerra nell’Episodio 2×10


Abbiamo lasciato Jamie e Claire nell’episodio 2×09 in procinto di riunirsi ad una vecchia conoscenza fatta in Francia, ovvero Bonnie Prince Charlie, approdato in Scozia con l’intento di (ri)prendersi il trono di’Inghilterra.

image

A quanto riporta Cartermatt, il prossimo Episodio 2×10 “Prestonspans” potrebbe essere più violento di qualsiasi cosa abbiamo visto finora, considerando che Jamie e Claire saranno figure centrali durante il confitto. E la trama del prossimo episodio fa capire che potremmo perdere molti personaggi:

“Confidando nella conoscenza di Claire della Storia, Jamie guida i Giacobiti verso una critica Battaglia con l’esercito Britannico vicino alla città di Preston. Nel frattemlo Claire si occupa dei caduti e dei feriti, che sono un promemoria del vero costo della guerra.”

Anche se certamente sembra che gli Inglesi siano in vantaggio quando si tratta di numero di uomini, allo stesso tempo abbiamo visto che Jamie e gli altri sono abili in termini di logistica, elemento di sorpresa ed astuzia.

La mossa con William Grey, anche se dura da guardare, ha ripagato e gettato le basi per quella che sarà la battaglia centrale durante questo episodio. Per quello che succederà…beh ci sono tante persone che seguono la serie e non hanno idea dei libri quindi non anticipiamo nulla.

Fonte


Dettagli sul Finale della Stagione 2 e sull’arrivo di Brianna & Roger


“Outlander” ha ottenuto un finale di Stagione 2 degno di un film: ben 90 minuti, Sabato 9 Luglio sul canale americano STARZ. (in Italia la seconda stagione debutterà solamente giovedi 9 giugno su Fox Life invece).

Outlander Season 2 2016

[Attenzione: SPOILERS a seguire. Non leggete se non volete anticipazioni]

La Starz ha confermato che Brianna, interpretata da Sophie Skelton, e la versione adulta di Roger Wakefield, interpretato da Richard Rankin, verranno introdotti nell’episodio finale della Stagione 2 dal titolo “Dragonfly in Amber”.

La descrizione dell’episodio recita: 

“Spostandoci avanti nel tempo al 1968, Claire viaggia verso la Scozia con la figlia ventenne Brianna, ed incontra Roger Wakefield. Claire si reca a Lallybroch e Culloden Moor per mettersi in pace con il passato, mentre Brianna e Roger legano durante la ricerca della storia della famiglia Randall.

Claire rivela finalmente la verità a Brianna sui suoi viaggi nel tempo attraverso le pietre, sulla sua vita nella Scozia del 1700 e sulla vera paternità di Brianna. La storia è intramezzata da un’altra nel XVIII secolo, al giorno in cui ha luogo la Battaglia di Culloden.

Continua a leggere “Dettagli sul Finale della Stagione 2 e sull’arrivo di Brianna & Roger”


Matt Roberts parla dell’episodio 2×09 “Je Suis Prest”, dei flashback di Claire e di potenziali spinoff


outlander jamie dougal 2x09

[ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILERS SULL’EPISODIO “JE SUIS PREST”]

In una piccola scena apparentemente priva d’importanza, Outlander ha introdotto la possibilità di un’intera nuova serie spinoff.

L’episodio trasmesso Sabato 4 Giugno ha presentato un personaggio importante della saga scritta da Diana Gabaldon, Lord John “William” Grey (Oscar Kennedy), quando un giovane esploratore dell’esercito Inglese ha visto i fuochi che ardevano nel luogo in cui era accampato l’esercito di Highlanders guidato da Jamie (Sam Heughan), e ha riconosciuto il famigerato “Red Jamie”. Grey ha tentato di uccidere Jamie mentre era da solo ma ovviamente Jamie l’ha sopraffatto. Una volta catturato, Claire (Caitriona Balfe) si è finta una prigioniera Inglese tenuta contro la propria volontà, sfruttando la compassione di Grey per “salvarle l’onore” in cambio d’informazioni sulla posizione delle truppe Britanniche. Jamie è stato al gioco e il loro inganno ha funzionato.

I fans dei libri sanno che Lord John diventa un personaggio sempre più importante nei libri successivi, nonché il personaggio protagonista della propria serie di libri spinoff, la serie Lord John. The Hollywood Reporter ha intervistato il produttore e scrittore dell’episodio “Je Suis Prest”, Matt Roberts, per parlare dell’introduzione di Lord John, del disturbo da stress post traumatico di Claire che ha ispirato flashback in tempo di guerra e molto altro ancora…

Congratulazioni per il recente rinnovo multi-stagione. Ti aspettavi che sarebbe successo o nutrivi qualche dubbio sulle probabilità che lo show potesse essere rinnovato?

Siamo rimasti entusiasti quando abbiamo ottenuto il rinnovo per 2 stagioni perché è stata una novità. Siamo molto eccitati. Da un punto di vista prettamente da addetti ai lavori, sì, sapevamo con certezza che avremmo fatto la stagione 3. Non abbiamo smesso di lavorare, siamo andati direttamente dalla stagione 2 alla stagione 3. Abbiamo proseguito con il lavoro nella Writers Room e alcune persone in Scozia hanno continuato la fase di preparazione per la prossima stagione. Outlander è uno show che richiede una produzione mostruosa, quindi se prendessimo delle vacanze normali, una pausa regolare come uno show normale, saremmo già indietro con i lavori. In questo modo i fans possono avere la stagione prima di quel che pensano. La “Droughtlander” (l’astinenza da Outlander, n.d.r.) non sarà lunga come si aspettano.

Nell’episodio di questa settimana, è stato interessante vedere come hai integrato i ricordi di Claire della Seconda Guerra Mondiale con l’addestramento dell’esercito Giacobita, e come ciò abbia fatto riemergere in Claire sentimenti legati al suo disturbo da stress post-traumatico. Cosa volevi trasmettere con quelle scene?

Nel libro, questa sezione per Claire era molto interiore. Ci pensava tanto. Aveva questo passato da infermiera durante la Seconda Guerra Mondiale che abbiamo visto nel primo episodio di Outlander. Quando stavamo “spezzando” questo episodio (suddividere l’episodio scena per scena, n.d.r.), abbiamo pensato che non sarebbe stato “fuori tema”, per così dire, se avessimo raccontato parte di quella storia, visto che in realtà sappiamo che tutto questo è accaduto. Quelle frasi sono presenti nei libri, solo in parti diverse. Volevo inserire, in qualche modo, tutti questi piccoli scambi e momenti provenienti da tutti i libri in un solo script, e così l’ho fatto tramite questi flashbacks.

Continua a leggere “Matt Roberts parla dell’episodio 2×09 “Je Suis Prest”, dei flashback di Claire e di potenziali spinoff”


Outlander: Finale di 90 minuti per la Stagione 2


Outlander si appresta con i prossimi episodi a concludere la fortunata Stagione 2 sul canale americano Starz (in Italia partirà solamente il 9 giugno su Fox Life).

image

Ci sono all’orizzonte due news importanti per i fans: 1) lo show andrà in pausa per le festività del 4 luglio negli Usa quindi la finale sarà il 9 Luglio e non il 2, giorno nel quale invece la Starz farà una bella maratona di tutti gli episodi della seconda stagione; 2) la novità più bella è che l’Episodio Finale 2×13 dal titolo “Dragonfly in Amber” (come il titolo del libro 2 in inglese), scritto da Matt Roberts e Toni Graphia, durerà ben 90 minuti (salvo immaginiamo qualche breve intermezzo pubblicitario)!

Potete controllare la programmazione di luglio su STARZ – a questo link –

Vi ricordiamo che Outlander è stato rinnovato pochi giorni fa per la Stagione 3 e Stagione 4.


Giu 2, 2016 • Monyka • 0 Comments

Outlander: 7 cose che succedono nell’Episodio 2×09


Jamie motiva i suoi uomini mente Claire fa i conti con la realtà della guerra, nel prossimo Episodio della Stagione 2 dal titolo “Je Suis Prest”

image

1. Jamie assembla un esercito

Senza perdere tempo, Jaime e Claire, insieme agli uomini di Lord Lovat, si incontrano con Murtagh. Uniscono le loro forze ed iniziano la preparazione per la Rivolta Giacobita…

2. Dougal, Angus e Rupert ritornano…

Ah, ve li ricordate? Claire e Jamie si riuniscono con alcuni volti familiari della stagione uno in questo episodio. E diciamo solamente che alcune di queste riunioni sono più felici di altre…

3. Le nuove reclute vengono addestrate per la battaglia

Possono avere a disposizione gli uomini ma non tutti sono pronti per il campo di battaglia. È il segnale per un montaggio motivazionale di addestramento!

Continua a leggere “Outlander: 7 cose che succedono nell’Episodio 2×09”