Diana Gabaldon spiega perché Sam Heughan è il perfetto Jamie Fraser per “Outlander”


A poche ore dalla notizia diffusa dalla Starz (e poi smentita) che Sam Heughan sarà il nostro Jamie Alexander Malcom Mackenzie Fraser nella serie tv “Outlander”, i fans della saga di Diana Gabaldon sono letteralmente esplosi per l’eccitazione e attendono di capire cosa c’è di vero in questa news, tra commenti che approvano Sam e chi invece non è contento della possibile scelta.

A fare chiarezza ci ha pensato direttamente l’autrice Diana Gabaldon sulla sua pagina Facebook… Di seguito, vi proponiamo la traduzione del suo post per intero:

Qualche considerazione. <cough>

Sapete, um, cos’è che fa un attore?

No, davvero. Sì? Fanno quello che faccio io – fanno accadere la magia. Lo fanno con i loro volti e i loro corpi, mentre io lo faccio con le parole, ma è essenzialmente la stessa cosa. Creano qualcosa che prima non c’era.

Certo, a volte è utile se si ha la descrizione fisica sommaria per un determinato ruolo. PIÙ di una somiglianza fisica, però, non è davvero necessario, e per due ragioni:

1) L’aspetto fisico è molto mutevole. Capelli e colore degli occhi sono così semplici da cambiare che mi stupisco qualcuno stia portando avanti la questione del colore di capelli di Mr. Heughan. (Per la cronaca, lui è biondo naturale. Come qualsiasi altro attore, si tinge i capelli, se necessario. E’ scuro in queste foto… Potrebbe essere rosso nel giro di mezz’ora.)

2) Molto più importante – al di là di cose molto semplici come l’altezza e corporatura, gli aspetti fisici non sono così importanti, a condizione che un attore sappia recitare.

Come uno dei produttori mi ha detto – riguardo il processo delle audizioni – “Speravamo che qualcuno sarebbe semplicemente entrato e fosse Jamie”.  Continua a leggere “Diana Gabaldon spiega perché Sam Heughan è il perfetto Jamie Fraser per “Outlander””


Sam Heughan è in trattative per il ruolo di Jamie Fraser nella serie tv Outlander


Come vedete dal tweet qui sotto la Starz ha reso noto che il ruolo di Jamie se lo è aggiudicato Sam Heughan,

Sam Heughan è nato a New Galloway, Dumfriesshire in Scozia il 30 aprile del 1980.

E’ un attore che ha studiato alla Royal Scottish Academy of Music and Drama di Glasgow.

Nominato nel 2003 per un “Laurence Olivier Theatre Award” come “Most Promising Newcomer of 2002” per il suo ruolo in Outlying Islands al Royal Court Theatre Upstairs.

Nel 2009 recita nella sopa opera della BBC “Doctors” nel ruolo di Scott Nielson. Attualmente è impegnato nella campagna pubblicitaria della Tennent’s Lager nella figura di Hugh Tennent.

L’ultimo ruolo cinematografico è del 2011, “A Princess for Christmas”, un comedy-drama di Michael Damian, dove Sam ricopre il ruolo del personaggio principale Ashton Principe di Castlebury.

E’ alto 191 cm.

 Per la sua pagina su imdb cliccate QUI!

AGGIORNAMENTO:

A QUANTO PARE LA STARZ DICE DI AVER COMMESSO UN ERRORE NEL POSTARE IL TWEET IN CUI SI CONFERMAVA SAM HEUGHAN NEL RUOLO DI JAMIE. LA STARZ HA ELIMINATO IL TWEET ANNUNCIANDO CHE L’ATTORE E’ IN TRATTATIVE PER IL RUOLO MA ANCORA NON VI E’ UN CONTRATTO FINALE.

Vi aggiorneremo appena possibile!


Rumors indicano Richard Madden come possibile Jamie


Negli ultimi giorni gira voce che il Robb di Game of Thrones interpreterà il nostro Jamie.

Pare che tra i tanti sia stato provinato anche lui, dato che il suo ruolo in Game of Thrones è concluso, questa notizia non ci vede particolarmente entusiaste!!!

Affidare un ruolo del genere ad uno che è universalmente conosciuto come Robb Stark, è un suicidio, perderebbe di credibilità lo show e soprattutto Jamie!! Esistono già a priori screzi tra i fan dei 2 show (e non siamo nemmeno partiti), tutto questo alimenterebbe un fuoco inutile!!! E poi parliamoci chiaro, ognuno di noi immagina Jamie a suo modo, quindi sì, non sarà possibile accontentare tutti, quando verrà scelto, ma lui è lontano mille miglia da ciò che è descritto nei libri. Nonostante lo consideri un bravissimo attore, lo troviamo totalmente inadatto al ruolo, manca totalmente di quel carisma naturale di cui Jamie è pieno!!!
Quindi no, per noi assolutamente bocciato!!!!!!!!!!!!!

Voi, la pensate come noi o no?????????

 

 

 

 

 


Giu 29, 2013 • Lilly • 0 Comments

Possibile scena iniziale del pilot di “Outlander”


outDiana Gabaldon ha parlato della possibile scena iniziale del pilot di “Outlander”, rivelando tra l’altro i retroscena del suo primo incontro con Ronald D. Moore:

Ron e Maril (la sua capo assistente alla produzione) sono fantastici. Sono venuti a casa mia – prima che l’accordo fosse firmato – e hanno trascorso un week end (non un’ora, non un giorno!) a parlarmi dei personaggi, delle storylines, delle storie che non erano nei libri, e dicendomi quali fossero le sue idee riguardo l’adattamento – il quale ho pensato fosse grandioso. La serie non potrebbe essere in mani migliori. (Questo non vuol dire che nulla andrà storto, come Ron ha chiarito, le sue idee potrebbero essere ribaltate su questo, quello o altro dalla Starz. Ma speriamo per il meglio!).

Abbiamo discusso dei libri (Ron li ha letti tutti, incluso The Exile!), dei vari approcci, di principi strutturali, per esempio dove potrebbe essere meglio spezzare il contenuto di un libro per una stagione, un episodio, ecc – del background su cui ho scritto i libri, mi ha chiesto se avessi qualsiasi scarto o materiale di fondo scritto per uno dei personaggi minori che potrebbero essere utili…  Continua a leggere “Possibile scena iniziale del pilot di “Outlander””


Giu 26, 2013 • Lilly • 0 Comments

Ronald D. Moore: “Il nostro obiettivo è realizzare ‘Outlander’, non reinventarlo”


Direttamente dalla sua pagina Facebook, il creatore della serie tv “Outlander” Ronald D. Moore ha postato le sue prime dichiarazioni, a seguito dell’annuncio ufficiale da parte della Starz del via libera all’adattamento televisivo basato sull’omonima saga letteraria della scrittrice americana Diana Gabaldon.

Ecco cosa ha comunicato Moore ai suoi fans:

“Proud and happy to be bringing Diana Gabaldon’s Outlander to life. There’s nothing better than to be working on something you love.

Exciting news today with the official announcement that Outlander is picked up for a 16 episode first season and I’m sure many of you are balancing your excitement with worry about how faithful we’ll be to the original material. Let me tell you right from the start that we’re fans of the books and our first priority is to be as true to the characters and the story that Diana Gabaldon has given us as we can. Put simply, our goal is to realize Outlander, not reinvent it. More updates to come as we roll into preproduction — stay tuned.”

“Sono orgoglioso e felice di portare in vita ‘Outlander’ di Diana Gabaldon. Non c’è niente di meglio che lavorare a qualcosa che ami.

Notizie eccitanti oggi con l’annuncio ufficiale che sono stati ordinati 16 episodi per la prima stagione di Outlander e sono sicuro che molti di voi stanno bilanciando l’eccitazione con la preoccupazione riguardo a quanto sarà fedele al materiale originale. Lasciate che vi dica sin dal principio che noi siamo fans dei libri e la nostra prima priorità è quella di essere il più possibile fedeli ai personaggi e alla storia che Diana Gabaldon ci ha dato. In parole povere, il nostro obiettivo è quello di realizzare Outlander, non reinventarlo. Ulteriori  aggiornamenti arriveranno visto che siamo in pre – produzione — Rimanete sintonizzati”.

Che dire… le parole di Mr Moore ci ispirano tanta fiducia e speranza per un’ottimo adattamento tv dell’avventure di Claire e Jamie.

Grazie per aver fatto diventare realtà il sogno di milioni di fans dei libri della Gabaldon e… Buon Lavoro!!! 😉