Nov 18, 2013 • Monyka • 0 Comments

Video: Sam Heughan manda in visibilio le fans indossando il kilt ai Bafta


Sam Heughan, la star di Outlander, ha mandato in visibilio le sue fans presentandosi ai Bafta in kilt. L’attore 33enne del Dumfriesshire, che nella serie tratta dai libri di Diana Gabaldon interpreta il ruolo del protagonista Jamie Fraser ha detto di trovarsi più a suo agio in questa tenuta che in quella che indossava per Batmal Live.

“Il mio kilt è stato realizzato per la serie e ha delle tasche quindi non c’è bisogno dello sporran. Viene da ’21st Century Kilts’ [ndr: negozio specializzato scozzese] e ha il tartan dei MacKenzie che incorpora i colori del paesaggio. Sono in vero Scozzese, lo sono sempre stato e sempre lo sarò ed è stato eccitante indossarlo. Ho fatto Batman per un anno e lui e Bruce Wayne erano fantastici da recitare ma non mi manca il costume. Indossare un costume in PVC fa sudare ed è molto caldo mentre un kilt ha molto più movimento ed è ‘arieggiato’. Dovremmo combinare le due cose e avresti un Batman in kilt.”

Sam, che si è dovuto tingere i capelli da biondo a rosso e mostra un po’ di barba per il suo ruolo, ha rivelato che filmare Outlander gli ha già causato del dolore:

“Nei libri scoprirete che Jamie viene sempre picchiato o preso a frustate e abbiamo già girato delle scene con la frusta ed è stato un po’ doloroso. In una delle prime scene ho una spalla dislocata e ci sono delle cicatrici sulla schiena ma è tutto fatto in protesi.” Continua a leggere “Video: Sam Heughan manda in visibilio le fans indossando il kilt ai Bafta”


Sam Heughan parla di Outlander e della Scozia nell’intervista con The Scotsman


La star della serie Outlander crede che gli spettatori penseranno abbiano usato degli effetti speciali per rendere la Scozia così bella.

Sam Heughan, l’attore del Dumfriesshire proiettato verso la fama quando il time-travel drama andrà in onda il prossimo anno, ha rivelato di essersi dimenticato quanto bella la sua terra natale fosse dopo aver passato 10 anni vivendo a Londra prima di iniziare a lavorare per Outlander.

Ha affermato di essere rimasto sbalordito dal montaggio realizzato sulle prime settimane di produzione dello show (che ricordiamo è prodotto da Sony per la Starz US), dopo che il cast e la crew ha visionato uno “trailer segreto”

La commissione di 16 episodi ci si aspetta genererà almeno 20 milioni di sterline per l’economia locale, con lo show già bollato come la risposta scozzese a Game of Thrones.

L’attore 33enne ha già conquistato un mini esercito di fans dopo aver ottenuto la parte nell’adattamento basato sulla serie di libri di Diana Gabaldon, in modo particolare dopo essere stato fotografato sul set nei panni di Jamie.

La produzione ha messo le proprie radici in un vasto complesso di magazzini a Cumbernauld con locations come Doune Castle, a Perthshire, che è stato chiuso per un mese per esigenze della serie. Lo show segue le avventure dell’infermiera (sposata) Claire e il suo coinvolgimento con Jamie dopo che è stata misteriosamente sbalzata nell’epoca della rivolta Giacobita del 1745, dalla Seconda Guerra Mondiale dove si trovava nel 1945.

Heughan, che ha già recitato in una serie di pluri-premiati spot pubblicitari nei panni del fondatore della Tennant’s Lager, Hugh Tennant, ha detto:

“Sento che la mia vita è decisamente cambiata grazie a questo. Sono dovuto ritornare in Scozia prima di tutto, ma è stato come chiudere un cerchio dato che ho frequentato una scuola di arte drammatiche a Glasgow e ho anche lavorato al Citizens’ Theatre. Lavorare in Outlander è stato un piacere. Mi ero quasi dimenticato come fosse la Scozia e mi ero trasformato quasi in un londinese. Siamo già stati in giro per la Scozia alla ricerca di varie locations, compreso Doune Castle. Sinceramente penso che le persone crederanno che abbiamo usato CGI (computer-generated imagery) perché tutto sembra incredibile, specialmente i panorami e come appaiono gli alberi ora, è tutto molto autunnale. Quando vedrete i costumi in accostamento al paesaggio penserete ‘Questo è davvero speciale’.  Continua a leggere “Sam Heughan parla di Outlander e della Scozia nell’intervista con The Scotsman”


“Written In My Own Heart’s Blood”, l’ottavo libro della serie Outlander, in uscita a giugno 2014


book8Nei giorni scorsi si sono susseguite una serie di conferme e smentite riguardo all’uscita di “Written In My Own Heart’s Blood”, ottavo volume della serie Outlander di Diana Gabaldon culminato infine con l’annuncio di Diana stessa che la pubblicazione sarebbe slittata da marzo 2014 a data da definirsi.

Oggi possiamo dirvi che non è più così e che le prossime avventure di Jamie & Claire nell’ottava istallazione della serie hano una data ufficiale: 10 giugno 2014 negli USA (pubblicato da Random House)!

Mentre per Canada, UK e Germania (Diana è in contatto con il traduttore tedesco che traduce il libro mano a mano che lei lo scrive), che pubblicheranno il libro vicini alla data americana per noi italiani ci sarà da aspettare probabilmente un anno o forse più perché la mole da tradurre è molta e deve essere fatta nel modo migliore.

Appena sapremo qualcosa sulla pubblicazione italiana naturalmente vi faremo sapere! Ci aspetta un’estate piena di emozioni visto che anche la serie tv Outlander dovrebbe (condizionale d’obbligo) uscire fra luglio e agosto!


Nuove Foto dal set di Outlander di Claire Randall Fraser


Finalmente arrivano nuove foto dal set di Outlander e protagonista dei nuovi scatti postati dal DailyMail è la nostra irish Caitriona Balfe nei panni di Claire Randall Frazer! Outlander ha finito di girare da poco le prime due puntate e adesso si sta concentrato sugli episodi 3 e 4 (vengono girati due episodi insieme) e la serie debutterà in estate 2014, anche se ancora non ci sono conferme di una data precisa, per una durata di ben 16 episodi! Enjoy the pics!

  

 

>> Guarda tutte le foto in GALLERY


Nov 13, 2013 • Lilly • 0 Comments

La possibile scena del cameo di Diana Gabaldon in “Outlander”


Ron D. Moore, il creatore della serie tv “Outlander” che andrà in onda la prossima estate su STARZ, ha pubblicato una foto scattata direttamente sul set con scritto: “C’era un po’ di freddo fuori Leoch oggi”.

1472046_557303874351650_507171727_n

 

Non sono trapelati dettagli su chi fossero quegli attori e quale scena stessero girando… fino ad ora 😀 Ci ha pensato la nostra amatissima Diana Gabaldon a chiarirci un po’ le idee e soprattutto a rivelarci quale sarà la possibile scena del suo cameo in “Outlander”: si tratterà della scena del giuramento e sarà girata nel mese di Febbraio in Scozia!!!

“Non posso dirvi quale sia la scena, ma posso dirvi che non è il giuramento. Lo so per certo perché la scena del giuramento è la scena specifica nella quale loro vogliono che io sia presente – e sarà filmata a Febbraio!”


Nov 11, 2013 • Lilly • 0 Comments

Diana Gabaldon rinvia a data da destinarsi l’uscita dell’ottavo libro di “Outlander”


Cattive notizie per i fans della saga “Outlander”: la nostra amata Diana Gabaldon ha comunicato sulla propria pagina Facebook che la data di pubblicazione di “Written In My Own Hearts’ Blood”, l’ottavo libro su Jamie e Claire, ha subito un ulteriore slittamento: inizialmente prevista per il 10 Dicembre 2013 e poi posticipata al 25 Marzo 2014, adesso è stata rinviata a data da destinarsi.

book8

Di seguito potete leggere le sue motivazioni:

“Odio dover scrivere questo e me ne scuso… ma la data di pubblicazione di MOBY (sigla che la Gabaldon usa per indicare brevemente il libro #8, n.d.r) è stata rinviata.

Due le ragioni:

1. La prima — e di gran lunga più importante — è che mi sono resa conto circa un mese fa di aver bisogno di un po’ più di tempo per finire il libro nel modo in cui merita di essere fatto. Potrei riuscire a scrivere tutto entro la fine dell’anno ma non sarebbe buono. Farlo bene richiede più tempo. E mi dispiace molto, ma non avrete un libro che non sia il migliore che io possa scrivere.

2. La seconda cosa ha a che vedere con la nuova serie tv della Starz. Due cose al riguardo:

a. Sebbene l’idea originale fosse che la data della messa in onda della serie sarebbe stata Aprile, quella era solo un’idea. Lo scorso mese a New York gli addetti della Starz mi dicevano (e ai fans presenti, non è un segreto) che sarà (scegliete voi)  “Giugno,” “Luglio,” “Agosto,” o “estate”.

Continua a leggere “Diana Gabaldon rinvia a data da destinarsi l’uscita dell’ottavo libro di “Outlander””