Lug 20, 2017 • Lilly • 0 Comments

OUTLANDER 3: Nuova foto promozionale di Jamie e Fergus + dichiarazioni di Sam Heughan e Jon Gary Steele


Grazie ad Entertainment Weekly scopriamo una nuova foto promozionale di Outlander 3, con protagonisti Jamie e il piccolo Fergus. Si tratta di una scena adattata da “Voyager” e che tutti i fans dei libri sicuramente ricorderanno…

Sono giorni di grande eccitazione per tutti noi appassionati delle avventure di Jamie e Claire.

Infatti dopo i primi video ufficiali della terza stagione, “Outlander” farà ritorno al San Diego Comic Con e dalla partecipazione del cast (Sam Heughan, Caitriona Balfe, Tobias Menzies, Sophie Skelton e Richard Rankin), dello showrunner Ron Moore e dell’autrice Diana Gabaldon al panel dedicato alla serie (21 Luglio ore 2:00/3:00 italiane), oltre alle numerose interviste, non possiamo che aspettarci grandi cose che infiammeranno ancor di più la nostra Droughtlander.

Intanto, EW ci offre una nuova immagine esclusiva direttamente dai primi episodi di Outlander 3 con protagonisti un visibilmente provato Jamie Fraser e il suo figlio surrogato Fergus (interpretato prima da Romann Berrux e in seguito da César Domboy).

“Per circa 6 episodi non è se stesso”, spiega Heughan, “Non si aspettava di vivere. E’ andato in battaglia per morire. Affronta un grande viaggio che inizia dal realizzare di essere ancora vivo, al trovare un equilibrio nel restare in vita scoprendo chi è senza Claire”.

Fortunatamente, non dovrà restare a lungo da solo. In una delle scene più attese della nuova stagione – basata sul libro “Voyager” [in Italia pubblicato in due volumi: “Il cerchio di pietre” e “La collina delle fate”] – Jamie e Claire si riuniranno appassionatamente in una tipografia di Edimburgo, dopo una separazione che li ha tenuti lontani per 20 anni. Scritta per l’adattamento tv dal produttore esecutivo Matthew B. Roberts, la scena è così fondamentale per i fans che lo scenografo Jon Gary Steele ha inserito una “sorpresa” come piccola ricompensa.

“Vogliamo che pensino ‘O mio Dio!’. Vogliamo che la amino”, dice. “Abbiamo nascosto qualcosa lì dentro che speriamo sarà vista su schermo come una sorpresa”.

Sicuramente, i fans la troveranno.

La terza stagione di “Outlander” riprenderà negli USA il 10 Settembre su STARZ.

Tra i prossimi appuntamenti da segnalare, oltre al panel del SDCC (del quale vi forniremo un riassunto), uno special post Comic Con interamente dedicato ad Outlander, che si terrà martedì 25 Luglio su EW Radio (Sirius XM 105) alle 3 pm PT (mezzanotte qui in Italia).

 


La sceneggiatrice Anne Kenney lascerà “Outlander”


Dopo 3 stagioni, la sceneggiatrice e produttrice di “Outlander” Anne Kenney lascerà la serie Starz. Frutto della sua scrittura uno degli episodi più amati dello show: “The Wedding”.

Anne Kenney, una delle sceneggiatrici e produttrici di “Outlander” sin dagli albori della serie Starz, lascerà lo show, adattamento tv dei romanzi di Diana Gabaldon.

Dei 29 episodi che compongono le prime due stagioni, Kenney è creditata per la scrittura di 6 episodi, tra i quali “The Wedding”, probabilmente il più amato dai fans di Jamie e Claire.

Stagione 1:

1×03 “The Way Out”
1×07 “The Wedding”
1×12 “Lallybrooch”

Stagione 2:

2×03 “Useful Occupations and Deceptions”
2×08 “The Fox’s Lair”
2×12 “The Hail Mary”

Tutti scritti individualmente, ad eccezione dell’ultimo co-scritto insieme a Ira Steven Behr.

Anne Kenney una volta conclusa la produzione della stagione 3, basata sul romanzo “Voyager”, ha comunicato dal suo profilo Twitter, che proprio la terza sarà la sua ultima stagione.

Kenney definisce il tempo trascorso lavorando in “Outlander” come “un’esperienza fantastica e sarà per sempre una fan devota della serie, però è arrivato il momento di cercare nuove sfide”.

Continua a leggere “La sceneggiatrice Anne Kenney lascerà “Outlander””


Lug 1, 2017 • Monyka • 0 Comments

Caitriona Balfe rassicura i fans più ansiosi che “saranno felici” della Stagione 3


Outlander ha terminto da poche settimane le riprese della Stagione 3 che si sono svolte fra Scozia e Sud Africa. Mentre attendiamo che il cast prenda parte al Comic Con di San Diego a Luglio (venerdì 21 per la precisione si terrà il panel della serie) e che il primo trailer ufficiale venga rilasciato, la nostra sassenach Caitriona Balfe rassicura i fans più ansiosi che la Stagione 3 li renderà molto felici.

Dopo aver sostenuto nel corso di varie interviste che la prossima stagione avremo sicuramente più scene sexy fra Jamie e Claire rispetto alla stagione 2 (un aspetto molto criticato da una parte del fandom che non ha apprezzato a loro dire la scarsa intimità fra i due personaggi), Caitriona ha parlato con Gold Derby di cosa ci attende quando lo show ritornerà a settembre (negli Usa).

“Credo che I fans saranno molto contenti” ha dichiarato Caitriona sulla Stagione 3. “Ogni anno c’è sempre qualcosa di nuovo ed in qualche modo sembra uno show completamente nuovo sotto ogni aspetto. Aiuta a mantenere le cose fresche in un certo senso.”

La Stagione 3 si basa su “Voyager”, terzo libro della saga di Diana Gabaldon (diviso in Italia in due volumi, ovvero “Il Cerchio di Pietre” e “La Collina delle Fate”) e per i lettori non sarà una sorpresa sapere che anche nella serie tv dovremo aspettare un po’ prima di rivedere Jamie e Claire nuovamente insieme e quando succederà non resteremo delusi rassicura Caitriona.

“Per i primi episodi sono ancora separati. Vedrete Claire a Boston, un po’ con Frank ed un po’ con Brianna; credo sia davvero bello che i fans abbiano la possibilità di vedere più di questo rapporto. E dopo ci sarà la reunion! Ma non posso dire di più” – dice scherzosamente Caitriona.

Abbiamo fatto scene anni ’40, anni ’50 ed anche ani ’60. E’ stato un viaggio impegnativo da raccontare non solo per quanto riguarda Claire ma anche per il suo rapporto con Frank e quello che è diventato. Quando ti soffermi sulla vita di qualcuno e lo fai mostrando solo delle “vignette” allora diventa una sfida perché vuoi essere in grado di renderlo reale, vuoi essere in grado di mostrare che questa è una relazione con un suo arco ed i suoi accadimenti.”

Outlander ritorna a settembre negli Usa mentre ancora non ci sono novità sulla programmazione italiana.

 

 


Riassunto del Q&A con il produttore esecutivo Matt Roberts


Il produttore esecutivo Matt Roberts ha intrattenuto i fans con un breve Q&A su Twitter riguardante Outlander, la Stagione 3 e Stagione 4. Di seguito trovate riassunti i punti più importanti:

  1. La Stagione 4 avrà sempre 13 episodi.
  2. Le riprese per la prossima stagione inizieranno in Autunno.
  3. Si sono aggiunti 3 nuovi scrittori al team.
  4. Al momento metà della Stagione 4 è già stata definita seguendo il libro “Drums of Autumn”
  5. Non ci saranno riprese in USA. La Stagione 4 verrà girata in Scozia. Stanno ancora definendo le locations.
  6. Oltre al mezzo lupo Rollo non ci sono altri casting pronti al momento per la prossima stagione.
  7. Matt Roberts non sarà presente al panel di Outlander al San Diego Comic Con.
  8. Nella Stagione 3 ci saranno episodi che ci faranno piangere ed altri che richiederanno del buon whisky.
  9. Da 1 a 10 la scena della Tipografia (la reunion di Jamie e Claire) è bella 1 milione, secondo Matt.
  10. Girare le scene con le navi per la Stagione 3 non è stato facile e vedremo perché una volta andata in onda.
  11. Matt è molto orgoglioso della Stagione 3.

Outlander ritorna con la Stagione 3 a Settembre su STARZ, mentre ancora non ci sono news sulla programmazione italiana.


Giu 13, 2017 • Monyka • 0 Comments

Outlander: La Stagione 3 potrebbe non essere l’ultima per Frank e Black Jack Randall


Gli eventi finali della stagione 2 ci hanno rivelato che il personaggio di Frank Randall è morto qualche anno prima che Claire e Brianna si rechino in Scozia nel 1968 e per chi ha letto il terzo capitolo della saga di Diana Gabaldon dal titolo “Voyager” [ ndr: Il Cerchio di Pietre + La Collina delle Fate] sa anche che non ci sono molte pagine a lui dedicate in merito, ma la serie tv come confermato dal produttore esecutivo Ron Moore, darà un po’ più di spazio al personaggio mentre verrano esplorati i 20 anni di separazione fra Claire e Jamie.

“La storia richiede la presenza di Frank. Claire, dall’inizio, era sposata con Frank ed ha trascorso il primo libro nel tentativo di ritornare da lui. Ha trovato l’amore della sua vita in Jamie Fraser ma c’è sempre questo uomo che ha questa presa su di lei quindi [Claire] sente di dover tornare indietro da lui. Questo mi dice che [Frank] è un personaggio forte ed importante. Per capire Claire devi comprendere  la natura della relazione con Frank” – ha spiegato Ron Moore.

Frank rimane importante anche per conoscere il personaggio di Brianna negli anni in cui hanno vissuto a Boston.

“Quando [Claire] fa ritorno nel 20° secolo, Frank cresce Brianna. Ed ancora una volta è una figura importante nella storia. E’ la figura paterna che Brianna conosceva al contrario di Jamie. Claire ha trascorso 20 anni con lui prima della sua morte. Dovevamo portare questa parte nella storia per capire come tutte queste cose funzionino” – ha affermato Moore.

Voyager segna l’ultima rilevante menzione di Frank e della sua controparte del 18° secolo, Black Jack Randall, nella saga letteraria di Outlander. Frank muore negli anni ’60 e Black Jack nella stessa battaglia dove sarebbe dovuto morire Jamie. Tuttavia la Stagione 3 potrebbe non essere l’ultima volta che vediamo entrambi i personaggi.

“Non si può mai sapere. Ne abbiamo parlato. C’è sempre la possibilità dei flashback e riprendere [Tobias Menzies] con uno dei due ruoli se abbiamo motivo per farlo. Diana nei libri a seguire ritorna in qualche modo su Frank per varie ragioni. Potremmo farlo. Dipende da come tratteremo la cosa negli anni seguenti.”

Outlander ritorna con la terza stagione a settembre sul canale americano Starz.

Fonte: TV GUIDE


Giu 12, 2017 • Monyka • 0 Comments

Outlander 3: Dovremo aspettare un po’ per rivedere Jamie & Claire insieme


Il #Droughlander potrà anche finire fra tre mesi, quando la Stagione 3 tornerà sugli schermi americani a settembre, però questo non significa che i fans vedranno subito riunirsi Jamie & Claire…anzi….un po’ come nel libro “Voyager” [ndr: Il Cerchio di Pietre + La Collina delle Fate] ci sarà da aspettare.

Abbiamo lasciato la nostra coppia che si diceva addio nel finale della seconda stagione e sappiamo che 20 anni sono passati prima che Claire racconti tutta la verità a sua (e di Jamie) figlia Brianna, ma questo non significa che la tanto attesa reunion fra i due avvenga appena iniziata la nuova stagione.

“Li terremo lontani per un po’ di tempo” – ha detto il produttore esecutivo della serie, Ron Moore in occasione dell’ATX Television Festival di Austin. “La maggioranza degli eventi più importanti sono nella stagione ma probabilmente li riorganizzeremo e li presenteremo in modo leggermente diverso. Il terzo libro ha una narrativa lineare a differenza del secondo – dov’era molto più complicata. Si concentra per un lungo periodo sulla storyline di Jamie e poi entra in gioco quella di Claire. Una delle cose di cui volevamo parlare era cosa stesse facendo Claire in quei 20 anni. Il modo in cui abbiamo strutturato questa stagione consente [allo spettatore] di vivere le vite sia di Jamie che di Claire allo stesso momento.” – ha rivelato Moore.

Fortunatamente per Claire, Roger e Brianna saranno con lei nel capire cosa sia successo a Jamie e questa esperienza unirà ancora di più i due, che per chi ha letto i libri sa benissimo essere una delle coppie più importanti della saga. (La stagione 4 sarà un po’ la loro stagione).

“Il rapporto fra Roger e Brianna riguarda sia la situazione che hanno l’uno con l’altra, ma anche loro che assistono Claire nello scoprire – dopo che Jamie è sopravvissuto a Culloden – quello che gli è successo e la ricerca di Jamie nella Storia, mentre al tempo stesso sviluppano la loro di relazione.” – ha detto Ron Moore.

Outlander ritorna con la Stagione 3 a Settembre su STARZ mentre non ci sono ancora notizie per la programmazione italiana.

Fonte: TV GUIDE