Outlander 3: Matt Roberts parla della “reunion davvero speciale” fra Jamie e Claire

Oramai siamo alle porte della Stagione 3, che ritorna sugli schermi USA domenica 10 settembre (da noi arriverà il 29 settembre invece, su Fox Life). Due sono le cose che i fans si saranno chiesti negli ultimi ed estenuanti mesi di attesa: 1) Quanti episodi prima che Jamie e Claire si ritrovino? 2) Abbiamo aspettato così tanto che chissà se ne varrà la pena?

Il produttore esecutivo della serie, Matt Roberts, non che anche scrittore della famosa “printhop scene” (la scena della tipografia dove Jamie e Claire finalmente si rincontrano, per chi ha letto i libri) ha parlato con Entertainemnt Tonight della Stagione 3 e della storia d’amore dei nostri protagonisti.

“Penso che i fans siano più emozionati di vedere la reunion. E’ uno dei momenti più attesi dell’intera serie di libri. Ovviamente nello show abbiamo tenuto la nostra coppia lontana per un po’ ed abbiamo reso il loro rincontro un momento davvero speciale.

I fan dovranno però aspettare un po’ prima di poter tirare un sospiro di sollievo e godersi questo momento speciale, come lo descrive Roberts, perché ci vorranno alcune puntate prima che Claire riesca a ritrovare il suo Jamie.

“Se li avessimo fatti riunire troppo presto, penso che avrebbe diminuiti l’effetto della reunion fra i due, perched sono stati separati per 20 anni e quel desiderio, quella brama, devono guadagnarsela.”

Matt Roberts rivela anche che uno dei temi che Jamie e Claire affronteranno nel nuovo capito della loro vita riguarda la questione: “Vale davvero la pena di combattere per l’amore?”

“La storia di Jamie e Claire è una storia d’amore e continuerà sempre ad esserlo ed è questo che li lega insieme. Ma sono le cose che entrano nelle loro vite a causare problemi – non l’amore. L’amore è sempre presente.”

Ala domanda “Cosa devono sapere i fans sulla Stagione 3?” Matt Roberts risponde così:

“La vostra pazienza sarà ripagata, lo sarà davvero. Credo che sia una delle nostre stagione più epiche. Sarà grande, sia come bilancio, che in termini di emozioni ed amore. [I fans] saranno ricompensati.”

Commenta via Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *