Estratto di Jamie & Brianna dal Prossimo Libro 9 (il 16 e 17 in Italia) di Outlander

Un nuovo e particolarmente toccante estratto dal nuovo libro della serie di Outlander (che in Italia sarà diviso probabilmente in volume 16 e 17) a cui Diana Gabaldon sta lavorando in questo momento, che purtroppo ancora non ha una data di uscita.

***SPOILERS DAL PROSSIMO LIBRO***

“Tua madre ti ha mai raccontato del sogno che ho fatto? Poco dopo che sei…andata via.” Non riusciva ad evitare di guardarsi alle spalle per essere sicuro nessuno fosse a portata d’orecchio.

“No.” Lo stava osservando con profondo interesse, una piccola ruga fra le sopracciglia, e non poté fare a meno di sorriderle. “Era un sogno divertente?” gli chiese.

“Och, no. Stavo solo sorridendo perché assomigliavi così tanto a Claire, proprio in questo momento. Quando cerca di decifrare quale sia il problema con qualcuno, voglio dire.”

Non rise, ma la transitoria fossetta che qualche volta compariva sulla sua guancia destra si mostrò per un istante. “Nessuno mi dice mai che assomiglio alla mamma,” disse. “Continuano a dirmi per tutto il tempo quanto assomigli a te.”

“Oh assomigli spesso a tua madre,” la rassicurò. “E’ solo che non si tratta dei capelli o degli occhi o quanto alta tu sia. E’ lo sguardo sul tuo volto quando tocchi Jem o Mandy – o quando stai parlando con Roger Mac alla sera sul portico e la luce della Luna riflessa nei tuoi occhi.”

La sua stessa voce si era fatta calma e roca, e osservava a terra il rivestimento di strati su strati di foglie morte, come stelle morte sotto i suoi stivali.

“Assomigli a tua madre quando è innamorata, è quello che intendo. Esattamente come lei”

[Traduzione: Outlander Italy]

Fonte

6 thoughts on “Estratto di Jamie & Brianna dal Prossimo Libro 9 (il 16 e 17 in Italia) di Outlander

  1. Adoro i suoi libri, ma ho il terrore che l’autrice faccia morire qualcuno… e dato che amo i suoi personaggi ed ho il cuore debole, non sopporterei altre disgrazie anche un pò sadiche (nello stile di Diana), quindi aspetterò che qualche amica mia legga i libri prima di me per poi dirmi ” vai Luciana, Jaime e Claire ci sono ancora, più forti e innamorati che mai!”…
    allora leggerò, altrimenti mi fermo a “prigioniero di nessuno”, quando alla fine si riuniscono tutti e vissero “felici e contenti”. Lo sò, sono una vigliacca, ma che ci posso fare? Ormai sono drogata da Jaime e dagli scozzesi!

  2. Concordo ancora una volta con te Luciana, non sopporterei che succedesse qualcosa a Ian il Govane, o a Fergus o a Jemmy o a Mandy. Questo e’ il motivo per cui ho smesso di guardare Game of Throne.
    Ma alla fine ci sara’ una fine. Nel libro 9 Claire sara’ ormai alla meta’ degli anni sessanta, e Jamie intorno ai sessanta. Vedremo come Diana Gabaldon se la cavera’ con le “steming” scee di sesso.

    1. bhe, 60 anni portati bene come loro, in una vita di movimento ed emozioni, ancora si possano fare faville! gli uomini sono ancora più affascinanti, guarda certi attori, come Richard Gere o Shean Connery ecc ecc. (si scrivono così?) Del resto anche la nostra amata scrittrice ha 60 anni suonati…. quindi….mi spiego?
      auguro una bella giornata
      Luciana

  3. Nella saga di Outlander, che adoro, c’è un buco. Che ne è dello scozzese che nel primo libro il marito di Claire incontra mentre la guardava sospirando attraverso la finestra illuminata. Mi è sfuggito qualcosa? Qualcuno può rispondermi. Grazie 231

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *