Diana Gabaldon spiega perché il libro 8 uscirà a Marzo

Dal suo profilo Facebook, Diana Gabaldon ha annunciato ufficialmente che la data di pubblicazione di “Written In My Own Hearts’ Blood”, il libro #8 su Jamie e Claire, è stata posticipata: inizialmente prevista per il 10 Dicembre 2013 adesso è stata rinviata al 25 Marzo 2014.

La Gabaldon fa sapere che la sua scadenza di consegna non è cambiata (Settembre/Ottobre) ma i motivi che hanno portato i suoi editori (Randomh House) a prendere questa decisione sono vari: da problemi puramente tecnici di messa in produzione dei libri all’impossibilità di organizzare un tour di presentazione del libro in giro per gli States – Diana ama tutti i suoi fans ma ama di più la sua famiglia che non lascerebbe mai per le vacanze di Natale! -.

Ma la ragione principale dello spostamento è un’altra: LA SERIE TV.

[…] “Non ho il controllo sul contenuto della serie/casting /ecc… Ma sono legalmente co-produttore e consulente, per via dei termini del contratto che abbiamo firmato con Sony/Starz. Iniziano le riprese nel mese di settembre, questo significa che ho bisogno di essere semi-disponibile, almeno per dare pareri occasionali, nei mesi di luglio o agosto. Ora, non penso che questa responsabilità rallenterà molto le fasi finali del libro (sono abituata a lavorare a più progetti, e a lavorare un po’ ovunque) ma non l’ho mai fatto prima, quindi non posso dirlo con certezza. Molto più importante (per Random House), però, è… 

Che a loro piacerebbe molto il libro venisse pubblicato in prossimità alla data di messa in onda della serie tv, per ragioni molto ovvie. Nel preciso istante in cui ho detto loro che la serie era stata scelta da Starz, hanno iniziato a tramare strategie di marketing, packaging, chi più ne ha più ne metta… E’ stato ad un cocktail party, e potevi vederli tutti illuminati come un flipper appena hanno avuto la notizia.

Capisco dalla risposta generale all’annuncio della serie tv che la maggior parte di voi sono più o meno in favore  – ma che lo siate oppure no… succederà, a meno di qualche catastrofe imprevista. Il che significa che avrà un grande impatto sui libri come insieme e su MOBY [sigla che la Gabaldon usa per indicare brevemente il libro 8, n.d.r.] come unità. E si sa… gli editori si preoccupano di questo genere di cose. Intensamente.

Quindi il gioco è fatto. Da parte mia – tutto quello che posso fare è darvi il miglior libro che posso scrivere, e questo ve lo prometto.

Commenta via Facebook

Commenti

3 thoughts on “Diana Gabaldon spiega perché il libro 8 uscirà a Marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *