Caitriona Balfe parla di Claire (senza Jamie) nella Stagione 3 di Outlander


Caitriona Balfe ha parlato di Claire, della sua vita senza Jamie e del matrimonio con Frank, nel nuovo numero di TV GUIDE.

A questo punto della vita di Claire, Jamie è morto. [Lei] sta cercando di crearsi una vita dopo lui, ma quando hai provato un amore che ti consuma così, niente può esserne all’altezza. Claire decide di concentrarsi sulla sua carriera cercando di trovare tempo per Frank. Questo conduce a delusione e risentimento. È un matrimonio rovinato. Un punto di luce lo porta la piccola Brianna, che Frank ha acconsentito di crescere come fosse sua anche se Jamie ne è il padre. Claire e Frank lavorano insieme come genitori, quindi non è [una situazione] miserabile tutto il tempo. –Caitiona

Fonte Scans


La produttrice Maril Davis parla del ‘ritorno a casa’ di Claire nella Stagione 3 e l’adattamento di Voyager


La produttrice Maril Davis parla del finale della Stagione 2 e anticipa anche qualcosa sulla prossima Stagione 3 basata su “Voyager” [ndr: in italiano diviso in “Il Cerchio di Pietre” e “La Collina delle Fate], terzo volume della serie di Outlander.

Vedere Bree e Geillis – aka Gillian Edgars –  incontrarsi nel finale è stata una sorpresa inaspettata! Perché avete deciso in questa direzione e c’è mai stata una discussione nella stanza degli scrittori riguardo un incontro faccia a faccia fra Claire e Geillis?

Maril Davis: Ne abbiamo parlato. [La produttrice e sceneggiatrice] Toni [Graphia] e [il produttore esecutivo e sceneggiatore] Matt [Roberts] hanno pensato a questa divertente idea di vedere Brianna incontrare Geillis ed abbiamo pensato che fosse davvero forte perché non è una cosa che abbiamo nei libri. Era l’alternativa migliore rispetto ad avere Claire vedere Geillis, perché se Claire e Geillis si fossero incontrate sarebbe cambiato tutto, anche il fatto che Geillis sarebbe o meno tornata indietro.

La nostra piccola ode per questa parte è stata se Geillis avesse o meno sentito qualcosa prima di fare il salto. Stavamo cercando un qualche modo per connetterle senza che si vedessero, ed era difficile. C’è voluta molta coreografia da parte di Geillis per non vederli correre su per la collina. Avevamo pensato di farle incontrare [lei e Claire] ma ci sarebbe stato un effetto domino per molte cose con Claire e Geillis   e questo avrebbe influenzato come avevamo rappresentato la stagione 1, quindi non poteva succedere. Ma la nostra allusione a questo è stato avere Geillis incontrare Brianna e Roger e l’abbiamo trovato divertente.

Siamo rimasti sorpresi nel vedere Bree credere al racconto sul viaggio nel tempo di sua madre nell’ episodio finale. C’è mai stato un confronto sul fatto di rimandare questa rivelazione alla stagione 3?

MD:  Abbiamo pensato che alla fine [Bree] credesse a sua madre ,ma sta ancora cercando di accettarlo. Nella stagione 3 parliamo della decisione di Claire di tornare o meno indietro nel passato e ci sono ancora delle problematiche  a questo riguardo; credo che la porta sia ancora aperta.

Continua a leggere “La produttrice Maril Davis parla del ‘ritorno a casa’ di Claire nella Stagione 3 e l’adattamento di Voyager”


Dettagli sul Finale della Stagione 2 e sull’arrivo di Brianna & Roger


“Outlander” ha ottenuto un finale di Stagione 2 degno di un film: ben 90 minuti, Sabato 9 Luglio sul canale americano STARZ. (in Italia la seconda stagione debutterà solamente giovedi 9 giugno su Fox Life invece).

Outlander Season 2 2016

[Attenzione: SPOILERS a seguire. Non leggete se non volete anticipazioni]

La Starz ha confermato che Brianna, interpretata da Sophie Skelton, e la versione adulta di Roger Wakefield, interpretato da Richard Rankin, verranno introdotti nell’episodio finale della Stagione 2 dal titolo “Dragonfly in Amber”.

La descrizione dell’episodio recita: 

“Spostandoci avanti nel tempo al 1968, Claire viaggia verso la Scozia con la figlia ventenne Brianna, ed incontra Roger Wakefield. Claire si reca a Lallybroch e Culloden Moor per mettersi in pace con il passato, mentre Brianna e Roger legano durante la ricerca della storia della famiglia Randall.

Claire rivela finalmente la verità a Brianna sui suoi viaggi nel tempo attraverso le pietre, sulla sua vita nella Scozia del 1700 e sulla vera paternità di Brianna. La storia è intramezzata da un’altra nel XVIII secolo, al giorno in cui ha luogo la Battaglia di Culloden.

Continua a leggere “Dettagli sul Finale della Stagione 2 e sull’arrivo di Brianna & Roger”


Video [Sub Ita] di Claire e Re Luigi XV dall’Episodio 2×07


In questa clip tratta dall’episodio 2×07 “Faith” in onda sabato 21 maggio sul canale americano Starz, Claire chiede udienza a Re Luigi XV per chiedergli di riconsiderare l’incarcerazione di Jamie alla Bastiglia in seguito al duello.

A proposito di questo momento l’attrice Caitriona Balfe dice:

“Claire si sente al pari di tutti. Non accetta il fatto che ci sia una gerarchia. Amo questo aspetto di lei. Anche con il Re è conscia del fatto che deve agire entro certi parametri, ma allo stesso tempo si sente giustificata. E’ una bellissima scena quella nella quale chiedere la libertà per Jamie.

[Claire] capisce che c’è un prezzo da pagare, ma è disposta a farlo. Per lei riavere Jamie vale qualsiasi cosa.”

Fonte: Vulture

 


Mag 12, 2016 • Lilly • 0 Comments

Sam Heughan e Caitriona Balfe parlano della lite tra Jamie e Claire nel finale dell’Episodio 2×05


jamie claire outlander 205

Le star di Outlander, Sam Heughan e Caitriona Balfe, discutono con The Hollywood Reporter del perché l’episodio “Untimely Resurrection” rappresenti un fondamentale punto di svolta nel rapporto di Jamie e Claire… e non in senso positivo.

Abbiamo visto un Jamie più furibondo nei confronti di Claire durante la scena conclusiva dell’episodio. In che modo influenzerà la loro relazione andando avanti nella storia?

Caitriona Balfe: Ha sicuramente rovinato la fiducia che ripongono l’uno nell’altra. Il loro legame è così forte da non essersi spezzato completamente, ma probabilmente si tratta di uno dei momenti più bui all’interno della loro relazione. Posso capirlo perfettamente dal punto di vista di Jamie. E’ una cosa orribile da chiedere ma penso anche che Claire stia lottando per la sopravvivenza di qualcuno che ama e che è caro al suo cuore. Farebbe lo stesso per Jamie e anche di più, e lo fa. Senza dubbio è una cosa davvero ardua quella che gli chiede di fare.

Sam Heughan: E’ il punto di svolta dell’intera stagione. E’ un’enorme richiesta che sottopone a Jamie. Certo, puoi capire il motivo per cui lo chiede. Si tratta della storia di Frank e il timore che presumibilmente potrebbe non esistere; loro non lo sanno. Ecco su cosa si basa la Stagione 2, le ripercussioni della nostra storia e come ciò influenzi tutto. Ogni azione che compiono ha un’altra reazione. Jamie accetta [la richiesta] a malincuore e questo mette davvero a dura prova la loro relazione, con impatti piuttosto negativi.

Sapere di non poter uccidere Black Jack per ancora un intero anno, in che modo inciderà sul conflitto di Jamie con lui?

Heughan: Speriamo non si incontrino! (ride). Ma penso che probabilmente scoprirete lo fanno. Dovrete continuare a guardare [la serie]. E’ davvero il momento più cruciale. Il ritorno di Randall nel mondo di Jamie e Claire segna il punto dove tutto inizia a cadere a pezzi, in un crescendo che raggiunge l’apice alla fine della stagione, ritornati in Scozia. Vi saranno ripercussioni. Distrugge le loro vite, in pratica. Distrugge la loro relazione.

Continua a leggere “Sam Heughan e Caitriona Balfe parlano della lite tra Jamie e Claire nel finale dell’Episodio 2×05”


Mag 6, 2016 • Monyka • 0 Comments

Sam Heughan e Caitriona Balfe parlano di Black Jack e quanto siano sexy le donne incinte


outlander_Sam-Heughan-as-Jamie-Fraser-Episode-205

Da quando è arrivato in Francia, Jamie Fraser non è stato se stesso, a causa del brutale stupro da parte di Black Jack Randall nel finale della Stagione 1. Ma tutto questo è cambiato con gli eventi dello scorso episodio, quando ha appreso che Black Jack era ancora vivo da Claire stessa, la quale era stata riluttante all’inizio nel rivelargli questa notizia, per paura che avrebbe spinto Jamie a ritornare in Scozia e soprattutto per paura che potesse essere arrestato e giustiziato.

Ma la reazione di Jamie non è stata esattamente quella che Claire, e forse anche gli spettatori, si aspettavano. Parade.com ha parlato con i due attori protagonisti di Outlander, Sam Heughan e Caitriona Balfe, sulla rivelazione di Black Jack e sul sesso in gravidanza mostrato nello scorso episodio.

“Nella prima parte della stagione Jamie non è l’uomo che era prima” – racconta Sam Heughan – “Ha perso quella scintilla, ha perso una parte di se stesso e quello che lo libera e gli conferisce nuovamente il controllo ed il potere è che adesso può porre fine a questo incubo ed anche alla vita di Randall; quindi sì, lo libera. Quando scopre che Randall è vivo, vediamo il vecchio Jamie in qualche modo. E’ pieno di gioia e con una nuova speranza. Sfortunatamente la scoperta di Black Jack è il catalizzatore di molti altri momenti che hanno un effetto a catena sulla Storia e sul tempo”

Uno degli aspetti positivi che ne derivano da questa scoperta è che Jamie può finalmente essere un vero marito per Claire. Ad inizio stagione quando cercavano di fare l’amore lui finiva col vedere il volto di Black Jack invece che quello di Claire e questo significava che ogni incontro intimo terminava in quel momento. Anche se si amavano con passione, fare l’amore non era una possibilità.

Ma a differenza delle altre scene di sesso, Claire adesso è incinta e il pancione si vede. Ed “Outlander” ha fatto centro. Quando Jamie e Claire sono nudi hanno mostrato il pancione di Claire e sembrava davvero realistico. Continua a leggere “Sam Heughan e Caitriona Balfe parlano di Black Jack e quanto siano sexy le donne incinte”