Ott 20, 2013 • Lilly • 1 commento su Lotte Verbeek

Lotte Verbeek


LOTTE VERBEEK è nata il 24 Giugno 1982 a Venlo, Olanda. E’ attrice, ballerina e modella.

Ha studiato al “Gymnasium Collegium Marianum” in Venlo e si è diplomata nel 2008 alla Scuola del Teatro di Amsterdam. Dal 1999 ha frequentato l’Accademia di Danza a Arnhem e l'”Amsterdam Academy of Jazz/Musical Theatre and Dance”, dove si è diplomata nel 2006. Durante i suoi studi ha lavorato come ballerina e modella per il fotografo Erwin Olaf.

Carriera

Dopo aver finito la scuola superiore, Lotte Verbeek ha iniziato la sua carriera di attrice interpretando ruoli da protagonista in film olandesi come “Moes” (2006) e “LEFT” (2007), nel quale recita ben cinque ruoli.
Nel 2009 ha vinto il premio Leopard come “migliore attrice” al Locarno International Film Festival grazie al suo ruolo di Anne in “Nothing Personal”, film olandese diretto da Urszula Antoniak. Per la stessa parte riceve anche il premio come “migliore attrice” all’ International Film Festival di Marrakech (2009), ed è stata nominata per il premio Golden Calf al Netherlands Film Festival.

Nel 2010 ha ricevuto il “Shooting Stars Award”, il premio annuale riservato agli attori più promettenti al Berlin International Film Festival. Nel 2011, inizia ad interpretare Giulia Farnese nel period drama della Showtime “The Borgias”, al fianco di Jeremy Irons nel ruolo di Papa Alessandro VI. Creata da Neil Jordan e girata a Budapest, la serie è stata rinnovata fino alla terza stagione e si è conclusa nel 2013.

Nel 2012 ha interpretato il doppio ruolo di due gemelle, Therese e Angelique, nel thriller erotico “Suspension of Disbelief”, scritto e diretto da Mike Figgis e mostrato al Roma Film Festival.

Al teatro, ha recitato la parte di Maria Maddalena in una produzione di Van Wayb Traub, che ha girato per i teatri europei nel 2009.

Il 12 Ottobre 2013 è annunciato il suo ingresso nel cast della serie tv “Outlander” (Starz), per interpretare il ruolo di Geillis Duncan, moglie del procuratore fiscale Arthur Duncan, che condivide con Claire la passione per la cura con le erbe, anche se il suo interessa va al di là della semplice pratica medica ma piuttosto verso attività più oscure.

Vita privata

Lotte Verbeek parla Olandese, Inglese, Francese, Tedesco e Italiano. Oltre ai suoi studi di danza e recitazione, ha seguito lezioni e laboratori di canto. Nonostante possa cantare con voce da soprano, nel film “Le Ragazze dello Swing” le canzoni sono eseguite da “The Blue Dolls”.

SITI UFFICIALI

Twitter Ufficiale

Fonti: IMDb – Wikipedia


One thought on “Lotte Verbeek

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *