Caitriona Balfe rassicura i fans più ansiosi che “saranno felici” della Stagione 3

Outlander ha terminto da poche settimane le riprese della Stagione 3 che si sono svolte fra Scozia e Sud Africa. Mentre attendiamo che il cast prenda parte al Comic Con di San Diego a Luglio (venerdì 21 per la precisione si terrà il panel della serie) e che il primo trailer ufficiale venga rilasciato, la nostra sassenach Caitriona Balfe rassicura i fans più ansiosi che la Stagione 3 li renderà molto felici.

Dopo aver sostenuto nel corso di varie interviste che la prossima stagione avremo sicuramente più scene sexy fra Jamie e Claire rispetto alla stagione 2 (un aspetto molto criticato da una parte del fandom che non ha apprezzato a loro dire la scarsa intimità fra i due personaggi), Caitriona ha parlato con Gold Derby di cosa ci attende quando lo show ritornerà a settembre (negli Usa).

“Credo che I fans saranno molto contenti” ha dichiarato Caitriona sulla Stagione 3. “Ogni anno c’è sempre qualcosa di nuovo ed in qualche modo sembra uno show completamente nuovo sotto ogni aspetto. Aiuta a mantenere le cose fresche in un certo senso.”

La Stagione 3 si basa su “Voyager”, terzo libro della saga di Diana Gabaldon (diviso in Italia in due volumi, ovvero “Il Cerchio di Pietre” e “La Collina delle Fate”) e per i lettori non sarà una sorpresa sapere che anche nella serie tv dovremo aspettare un po’ prima di rivedere Jamie e Claire nuovamente insieme e quando succederà non resteremo delusi rassicura Caitriona.

“Per i primi episodi sono ancora separati. Vedrete Claire a Boston, un po’ con Frank ed un po’ con Brianna; credo sia davvero bello che i fans abbiano la possibilità di vedere più di questo rapporto. E dopo ci sarà la reunion! Ma non posso dire di più” – dice scherzosamente Caitriona.

Abbiamo fatto scene anni ’40, anni ’50 ed anche ani ’60. E’ stato un viaggio impegnativo da raccontare non solo per quanto riguarda Claire ma anche per il suo rapporto con Frank e quello che è diventato. Quando ti soffermi sulla vita di qualcuno e lo fai mostrando solo delle “vignette” allora diventa una sfida perché vuoi essere in grado di renderlo reale, vuoi essere in grado di mostrare che questa è una relazione con un suo arco ed i suoi accadimenti.”

Outlander ritorna a settembre negli Usa mentre ancora non ci sono novità sulla programmazione italiana.

 

 

Commenta via Facebook

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *